Bit Milano 2017. Focus Toscana, Exhibit to go

image_pdfimage_print

Bit Milano 2017. Focus Toscana. Numerosi gli incontri presso lo stand della Toscana dedicato, con i suoi colori, a Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017.

di Antonella Iozzo

 

MilanoBit Milano 2017, focus Toscana. L’Italia turistica è in mostra Exhibit to go lungo le vie en rose del comfort relax, luxury, wellness, e la Toscana come una femme fatale, attrae con le sue doti più che nascoste accuratamente esibite in orografia del territorio, clima mediterraneo perfetto, bellezze paesaggistiche, arte, cultura e arte dell’ospitalità. Numerosi gli incontri presso lo stand della Toscana dedicato, con i suoi colori, a Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017. 
Alla Bit la presentazione del brand Valdichianaliving, la prima esperienza di prodotto turistico omogeneo, creato da 10 comuni della Val di Chiana a  “Destination Florence, Feel the beauty of Renaissance and start your trip”, un nuovo progetto realizzato da Rai.com in partnership con Fondazione Sistema Toscana, Cinema La Compagnia, Firenze Convention and Visitors Bureau ed Comunce di Firenze, ed è pura Arte.

Il rinascimento fiorentino si rivela ai visitatori con immagini spettacolari e inedite. Un itinerario dentro le fibre più preziose dell’essenza artistica che conduce per mano il visitatore tra pennellate, forme e linee della cultura fiorentina. Ritratti che invitano alla scoperta, alla riflessione, al viaggio come ricongiunzione del bello che c’è in noi e intorno a noi. La Toscana risplende sotto la luce dell’arte e l’arte dipinge la Toscana di Nuova luce.

E poi un invito a scoprire e saggiare la Toscana meno conosciuta, il buon vivere toscano, l’accoglienza genuina, i borghi e i luoghi dove le relazioni umane sono il segno distintivo di un lusso senza tempo, saperlo vivere ed entrare nell’autenticità Toscana.

 E ancora “Maremma Toscana – Costa della Vela” , progetto nato nel 2014 per promuovere l’ampia offerta maremmana di turismo outdoor, marino e diving.  Guidato dal Comune di Grosseto, il progetto Maremma Toscana Costa della Vela riunisce i comuni di Castiglione della Pescaia, Orbetello, Monte Argentario, Capalbio, Follonica e Scarlino. Mare, sport, natura sembra quasi che vogliano tracciare una linea nell’aria che si libra tra avventura e relax. Un paradiso da vivere, raccontato dal testimonial di Costa della Vela è Filippo Maretti, tecnico federale della Federazione italiana vela.

La Maremma, un luogo da vivere tutto l’anno, non solo meta turistica predefinita per la bella stagione, rilanciata da offerte allettanti che abbracciano le diverse tendenze. Se con la vela si vive il mare e i suoi perenni movimenti, la Maremma ci conduce a vivere l’armonia che può nascere dalla sinergia fra mare e terra, una ricchezza che solo assaporandola nelle sue sfumature possiamo capire e amarla.

Acqua chiama acqua e la Toscana risponde con il progetto La “Terra con le Terme dentro”, che rientra nel progetto interregionale Terme d’Italia. I tempi cambiano i viaggiatori diventano più esigenti.

Evolution time che sfiora anzi deborda il Wellness Tourism in costante crescita in tutto il mondo.

Esperienze uniche per corpo e spirito. Benessere e salute, due concept che vanno di pari passo e che i centri termali sviluppano con personale altamente qualificato, vere e proprie oasi di charme.

La Toscana è leader nel settore, storicamente vocata, naturalmente evocativa, come ci spiega Leila Pruneti di Toscana Promozione turistica, che ha seguito il progetto: <<Si, acqua come sorgente di vita e acque termali come sorgenti di benessere e salute.>>

Un progetto a scala nazionale ma con delle caratteristiche diverse anche all’interno della stessa regione … <<Sì, proprio perché ogni acqua ha delle caratteristiche per precise che caratterizzano ogni sito e che non sono replicabili, quindi acqua come fonte di vita, di benessere, come dicevamo prima e fonte d’identità territoriale>>.

 Un benessere tutto da vivere…  <<Un benessere a 360°, non solo medicale o terapeutica ma come concept di viaggio esperienziale, ma che coinvolga la sfera psicofisica attraverso passeggiate tra la natura, buon cibo, relax e comfort>>.

La “Terra con le Terme dentro” una meravigliosa sinfonia d’acqua nella terra delle emozioni, la Toscana.

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (07/04/2017)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1