Glamour, design and swiss hospitality, Atlantis by Giardino Zurich

image_pdfimage_print

Glamour and top-class design experience, Atlantis by Giardino Zurich, nient’altro che eleganza, esclusività e cura nella scelta dei materiali. L’imprinting geometrico è reso morbido e confortevole da una gestione dello spazio a misura d’emozione.

di Antonella Iozzo

Zurich (CH) – Glamour, design and swiss hospitality, Atlantis by Giardino Zurich. Ispirazioni contemporanee nel fascino retrò degli anni ’70 rivisitato con stile ed eleganza. Un gioiello adagiato ai piedi del monte Üetliberg con lo sguardo rivolto sulla città di Zurigo, sfondo fantastico per un relax a cinque stelle.

Atlantis by Giardino Zurich, sorprendere gli ospiti è nella sua natura elegante, trend, esay iniziando dalla maestosa Lobby, spazialità cadenzata dall’arte e una sontuosa scala a spirale sui toni del bianco per carpire la vertigine del lusso e dell’estetica.

Il sorriso dell’accoglienza alla reception si accorda alle morbide sedute e scalda il cuore come il camino dalle linee moderne che crea atmosfere con i primi freddi, poi tutto è magia.

Visionnaire  glamour e spettacolare che ci conduce in un grande viaggio nello stile reinventando il mood dell’hotel nel segno del bello, del comfort, del design. Espressione elettiva che s’intreccia con la passione e propone soluzioni inedite, inesplorate capaci di diventare emozione, sentimento, memoria nella preziosità degli arredi e dei decor.

La sua originale forma a Y suggerisce un’eleganza colta e sorprendentemente piena di fantasia, quasi un racconto per immagini declinata nello spirito degli architetti scandinavi che tra il 1968 e il 1970 costruirono l’edificio e dai designer Annemarie e Hans Hubacher e Peter Issler, che affiancarono differenti interpretazioni del gusto del tempo rivisitandolo con grande classe. L’imprinting geometrico è reso morbido e confortevole da una gestione dello spazio a misura d’emozione, filosofia che si percepisce guardando la piscina esterna, il giardino o gli arredi scelti come le poltrone ispirate a Ray-Eames e le sedie a sbalzo.

Ospitalità, comfort ed evocazione del bello fin da subito divennero i punti attrattivi dell’Hotel Atlantis, completati dalla convivialità e il buon cibo servito al Döltschistube. Uno dei ristoranti tradizionali più esclusivi di Zurigo, ed è proprio qui, che la famosa e tipica sausage salad venne servita entusiasmando il palato dei suoi ospiti.

Nel 2015 l’ufficio londinese di HBA, al quale è stata affidata la ristrutturazione rende omaggio allo stile scandinavo aprendo suggestioni chic e traducendole in fusion contemporanee. Linee geometriche, tessuti e materiali pregiati descrivono, così, intense atmosfere disegnano una carezzevole sensazione soft con toni caldi e intimi.

Atlantis by Giardino. Il carattere glamour dell’essenzialità

Il carattere glamour dell’essenzialità e lo spirito degli anni ‘70 con-vibrano nel concept armonico che vede Molteni, Pierre Frey, Altfield and Zimmer + Rohde, firmare mobili artigianali e tessuti unici ed usare gli stessi materiali come il legno e il marmo, che fin dalla sua nascita hanno reso l’Atlantis by Giardino, un’avventura internazionale ricca d’inventiva vivace e originalità moderna.

Dalla Lobby alle camere l’abbraccio visionario della scala è di per sé forte impatto visivo. Una spirale che sembra quasi trasformarsi in scultura. Alle pareti le foto di personaggi famosi dal calibro di Steve McQueen, della leggenda della box Muhammad Ali, di Freddie Mercury che si è anche esibito al pianoforte del bar, rendono la nostra promanade avvincente contaminazione di stili e sensazioni declinata nella cura per i dettagli e in corner di rarefazione estetica con oggetti di design contemporanei, come il tavolo origami in marmo di Patricia Urquiola, Solo così l’estetica diventa preziosa praticità trionfando in tradizione artigianale. Only preludio alle camere e suite.

Enjoyment of the highest relax in un contesto di urban design e luxury effect dato da dettagli curati e arredi scenografici in perfetta armonia. E’ come se, appena fuori dalla città, l’Atlantis by Giardino divenisse la nostra oasi di relax e benessere. Un luogo dove il lifestyle  è una cadenza del lusso e viceversa. 95 camere e suites che rilasciano una sensazione di spazialità infinita, grazie ad una sapiente orchestrazione giocata con gli effetti luministici e gli arredi. Tutte dotate di ogni tipo di comfort, con prima colazione a buffet, minibar gratuito, connessione Wi-Fi gratuita e servizio navetta gratuito da e per il centro città. Atlantis by Giardino, nient’altro che eleganza, esclusività e cura nella scelta dei materiali.

Atlantis by Giardino. Originali si nasce, glamour si diventa
L’Atlantis by Giardino ridefinisce gli orizzonti dell’estetica, dell’arte della meraviglia in una suite in particolare che indossa le forme del tempo e diventa icona di lusso e arte è l’Hublot Suite 107,  68 mq, pura celebrazione del tempo, un omaggio all’arte orologiaia della casa svizzera Hublot. Dialoghi con l’arte che esplode in un tripudio di creatività cadenzata in equilibrio e gusto. Il design indossa l’eleganza fuori dagli schemi e lo spazio conosce nuovo splendore nella dimensione di un concept di art couture. Destinazione fantasia, nella zona living, che vibra d’illusion glam con le pareti vestite di specchi neri e grandi orologi Hublot dipinti in stile pop art. Lampada al centro del soffitto, quasi una sospensione retrò futuribile in bronzo e alluminio che propone le lavorazioni interne di un orologio. Lo sguardo rapito inizia il suo viaggio in una favola dai rintocchi fuori … dal tempo.

L’essenza intramontabile delle boutique di Hublot rivive nella suite dell’hotel. Sensual chic nella simmetria di un concept che va oltre lo stile e diventa culto della tradizione nella sua forma evolutiva.

Se la pop art usa colori vivaci e accattivanti, l’inventiva supera le coordinate della fantasia e crea un’insolita installazione, un lampadario a cronografo dal diametro di 1,20 metri, i sensi ne sono rapiti e la vista sublima, la magia del colore reso vibrante dai neon che illumina attraverso un certo numero di schermi decorativi. Trend vision e divani capolavoro firmati Molteni dal design simile, alle boutique Hublot.

Jioe de vivre ed eleganza, segnano l’anima del tempo Hublot. Luxury essence che ricama il sottile equilibrio tra esclusività e stile iconico. La memoria danza sulle lancette del tempo e la suite Hublot 107 cadenza ogni ottima in una scenografia calibrata in supremi desideri senza tempo.

Se il tempo abita lo spazio, lo spazio diventa nuova dimensione del vivere nelle Metropol suites. Circa 250 metri quadrati si vestono delle mille ispirazioni del contemporaneo, disegnando uno stile composito del vivere il luogo. Liberta espressiva e modulazioni di contrasti divengono le linee guida di un design elegante, raffinato, unico che si combina con le variazioni di una luminosità naturale che grazie alle ampie finestre entra in scena. Intimità, relax, e una sensazione che collima con il piacere del comfort, rendono queste suites vere oasi cosmopolite, appena fuori la città dentro il suo glamour.

Atlantis by Giardino. Una sinfonia di sensazioni

Il senso del benessere si esprime nel percepire quel tocco in più, dalla professionalità al carezzevole sentimento dell’human touch, che la “dipiù Spa” rende straordinaria esperienza.

Ogni trattamento, ogni area relax rilascia la piacevolezza del vivere momenti di pura rigenerazione per il corpo e lo spirito. Un mondo di equilibrio, bellezza e vitalità tra vari tipi di saune, piscina interna ed esterna riscaldate, area relax e area fitness e la varietà e la “dipiù SPA” di Zurigo, con trattamenti estetici che risvegliano la bellezza della pelle e dell’anima con consulenze dedicati e prodotti premium, senza dimenticare un raffinato hair salon.

Tutte le sfumature del benessere compongono una sinfonia di sensazioni, profumi e sapori che si materializzano nei piaceri della tavola. Una bellezza che conquista tutti i sensi con l’estetica, il design, le curve morbide del bar che conducono al Hide & Seek restaurant, fusion di sapori asiatici, europei e medio- orientali per una vibrante espressività che svetta verso il gusto internazionale.

Creatività che esalta le tipicità regionali con tatto e stile all “Ecco Zürich restaurant”, due stelle Michelin per un ambiente essenziale nei toni del bianco e dove le composizioni floreali sono il plus di una bellezza fresca e vitale.

Atlantis by Giardino Zurich, glamour and top-class design experience. Semplicemente momenti che continuano a vivere nella memoria tramandando il loro naturale splendore al presente nel suo divenire futuro.

Hotel Atlantis by Giardino
Döltschiweg 234 – 8055 Zürich – Schweiz
Tel.+41 44 456 55 33 
 www.atlantisbygiardino.ch

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (14/09/2017)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1