Luxury with views Central Park at Trump Hotel New York

image_pdfimage_print

Pleasure of luxury che rinasce lifestyle colto e raffinato, declinato nel senso superlativo del termine al Trump International Hotel & Tower New York. È un concept che invita ad entrare e a sentirsi protagonisti del momento.

di Antonella Iozzo

New York – Luxury. L’unicità di una scelta. Una scelta univoca di vivere nel segno distintivo del suo valore. Luxury. Celebrato con garbo, ispirato da oggetti status symbol, codificato da luoghi per copertine patinate. Meravigliosa e scintillante ascesa di un successo nella vita, come nei sogni, che trova la sua ragion d’essere nell’equazione essere-apparire, l’unica variale possibile non è un incognita ma le sfaccettature dell’eleganza che indossano il nostro spirit of life.

Dinamiche sinergie mentali che diventano solidi progetti, feeling emozionali che sfociano in intese perfette, viverle è una costante che crea il luxury mood. Prossimo passo? Un’infinita pausa di relax tra felicità e sgomento nel luogo più esclusivo di Manhattan, dove il lusso è la quotidiana estensione dell’essere il Trump Hotel & Tower New York, affacciato su Central Park e a pochi passi da Columbus Circle, Lincoln Center e Fifth Avenue.

Unico hotel a Manhattan Five-Star Forbes e Five-Diamond AAA con un risotrante 2 Michelin-Starred chef Jean-Georges Vongerichten, e signature Trump Attaché® service. Per trascendere dall’ordinario ed avere a disposizione servizi personalizzati che superano le nostre aspettative. Un esempio? Dagli acquisti personali presso le boutique del centro ai tour dei musei, fino a un frigorifero rifornito prima del nostro arrivo. Lusso si traduce anche nel saper mantenere uno stile di vita sano e in forma interagendo con i ritmi del quotidiano e il Trump International Hotel & Tower New York ci offre anche un fitness center con piscina, all’avanguardia e una luxury spas tra le migliori di NYC. Il diletto del vivere nell’esclusività di un ambiente il cui unico obiettivo è la perfezione.

52 piani di lusso discreto, sussurrato, interpretati da materiali di pregio, dettagli esclusivi, classe, e vista sul fascino di Central park. Masterpiece Newyorkese per eccellenza, evocazione e visione romantica di un pezzo di storia che srotola la sua magia attraverso i suoi alberi secoli, i verdi prati, due ristoranti, bellissimi laghi e suggestivi piccoli ponti. Semplicemente da vivere 365 giorni l’anno. Ed è qui che il Trump Hotel & Tower realizza i nostri desideri, atmosfera esclusiva, ambiente cosmopolita, autentica raffinatezza ineguagliata attenzione a ogni dettaglio, eccellenza del servizio.

Trump Hotel. Pleasure of luxury che rinasce lifestyle colto e raffinato
Pleasure of luxury che rinasce lifestyle colto e raffinato, declinato nel senso superlativo del termine al Trump International Hotel & Tower New York. È un concept che invita ad entrare e a sentirsi protagonisti del momento nella dimensione più regale di un fascino carico di cordialità.

Proporzioni spettacolari di un edificio che dall’esterno attrae l’occhio in verticale, ma varcata la soglia, il lusso gentile della lobby a misura di human touch scalda il cuore. L’arte dell’ospilità indossa la magnificenza del marmo nelle sfumature dei colori neutri arricchite da pennellate bronzo e oro, avvolgenti e sensuali, per un impatto profondo sui nostri sensi carico d’intima allure.

Dimensioni maestose che ritornano in ognuna delle 141 suite e 35 camere, sfiorando l’altezza dei desideri. Design, cura per i dettagli e allure in perfetta sintonia con la personalità Trump Hotels.

La luminosità imperante, data dalle ampie finestre, dal pavimento al soffitto, scivola sulla sobria eleganza. Ed è come se un’ideale parabola aspirazionale trovasse la sua esatta collocazione in questa appagante dimora avvolta da un affascinante splendore.

Zona living, o più semplicemente ode di versatilità, dai toni chiari e dai preziosi chandelier in cristallo Schonbek che rilascino sfumature di candore, quasi da giardino d’inverno, pronti a intrecciarsi con i nastri di luce primaverili.

Il tempo tra le mura del Trump Hotel & Tower New York non è un problema anzi si dilata e ci si dimentica di esso, perché qui l’attimo è imperioso e conduce tra le nuance di un lifestyle che trionfa in pura essenza del lusso, human touch e passione. Vibrazioni luminose che rendono ogni aspetto del gusto più intenso e luminoso. E nelle suite la nuova dimensione del gusto nasce icona capace di ricreare la cucina, completamente attrezzata con elettrodomestici Sub-Zero, passione per il cibo. Poi, la dining room assume i tratti deliziosamente raffinati della naturale declinazione dell’armonia in bellezza, in un emozionante twist con lo stile audace e accattivante di New York.

Alla base dello stile Trump Hotel, quasi un’ossessiva cura per quei dettagli capaci di orchestrare un contesto armonioso. Al Trump International Hotel & Tower New York ogni camera, ogni ambiente di ciascuna suite, dalla zona giorno alla zona notte, è eleganza cadenzata in ardire contemporaneo ammorbidito con tocchi preziosi di rarefazione poetica.

Trump Hotel, vista emozionale, esperienziale, stupefacente
Comfort a cinque stelle tra estetica, funzionalità e tecnologia con TV HD da 55 pollici a schermo piatto, lettore Blu-ray e docking station per iPod. Niente ferisce lo sguardo, anzi l’essenzialità decorativa, ottenuta evitando i contrasti cromatici, esprime ovunque e in particolare nella camera da bagno una musicalità scenografica e calibrata in emozioni. Un affresco, un’opera unica, dove il marmo, gli amenities sono gocce di luxury essence che stillano la passione per l’esclusività. Sentirla è viverla nel suo naturale incedere in personalità, ascoltarla e come osservarne le movenze allo specchio. A noi cogliere o fare la differenza.

Tessuti pregiati come un lussuoso letto king-size, arredi suggellati da una solida expertice e charme rilascino calore e comfort in chiave luxury. Al Trump International Hotel & Tower New York l’equilibrio della spazialità sta alle emozioni come la simmetria delle forme sta al comfort e al relax. Bilanciamento e quindi senso dello spazio, anche emotivo. Sembra quasi che il designer adora giocare con le geometrie, le proporzioni e i volumi in modo che si percepisca una sensazione di luce e ariosità.

E se parliamo di luce il rimando ad una vista emozionale, esperienziale, stupefacente, da sogno, a dir poco, è d’obbligo. L’immediato futuro appare più roseo che mai, fuori dai soliti schemi e dalle idee convenzionali, of course Central Park e Columbus Circle con i suoi grattaceli. Moderna svettante emozione sulle ali di un pensiero in fermento, impreziosita dall’effetto new romantic di Central Park. Il risultato è una simmetria assoluta tra ragione e cuore, tra desiderio e sua realizzazione, tra conscio ed inconscio per una volta in simbiotico accordo. Se poi, marzo ci regala magici fiocchi di neve, è come essere tra le fibre di un incanto, tra il flash glamour e la luce di una fiaba sotto il cielo di New York.

New York dove tutto è possibile, dove una seconda possibilità apre le porte al reale, dove osare è l’istinto e l’intuito, il suo alleato, anche un weekend al Trump International Hotel & Tower New York cambia le prerogative, amplifica le prospettive, un lusso da sentirsi addosso come la propria pelle, perché il vero lusso ama la naturalezza, la stessa che ritroviamo in ogni Trump Hotels.

TRUMP INTERNATIONAL HOTEL & TOWER® NEW YORK
1 Central Park West- New York, New York 10023
Phone 212.299.1000
https://www.trumphotels.com/central-park

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (06/04/2018)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1