Rambaldi Apartments Bardolino. Sogno e prospettive relax

image_pdfimage_print

Rambaldi Apartments Borgo Bardolino, 36 appartamenti dislocati nei palazzi più importanti del Borgo si accendono di nuova luce in un vibrante dialogo tra eleganza senza tempo e design contemporaneo.

di Antonella Iozzo

Bardolino (VR) – Sognare sul lago di Garda rinnova continuamente il concept di relax, comfort, vacanza. Declinazioni del vivere easy e fan lasciandosi cullare dall’atmosfera fresca e vivace, quanto curata e unica di location d’eccezione come Rambaldi Apartments a Borgo Bardolino nel cuore della cittadina. Una sequenza architettonica di palazzi appartenenti a epoche diverse di proprietà delle famiglie Firmi, Pellegrini e Rambaldi, antichi antenati dei Rizzardi.

Dal XV secolo origine della proprietà ai giorni nostri. Epoche che cambiano famiglie che flettono le coordinate della storia situazioni che si modellano intrecciando destini, modellando luoghi. È il vissuto della Famiglia Guerrieri Rizzardi che in questi luoghi opera valorizzando il territorio nel campo vitivinicolo e del turismo. È qui, infatti, che trova posto la cantina nel 1678 ed è sempre qui che accanto a essa, operano diverse attività artigianali di falegnami, maniscalchi e fabbri nonché di piccola cantieristica.

Visitando Borgo Bardolino, si rimane affascinati dal suo battito vitale. Smile, life, shopping e convivialità.  Deliziose piccole boutique, prodotti tipici, fashion cafè, pizzerie, bar, ristoranti, osterie e naturalmente un’enoteca con le etichette della linea Guerrieri Rizzardi. Un borgo tutto da scoprire e respirare nella sua essenza ospitale. Dal cuore di Bardolino al cuore dei suoi ospiti.

Tra il 2013 e il 2016 nascono i Rambaldi Apartments, dimore all’insegna della libertà nello stile, negli arredi, negli spazi ampi e aperti. Il classico contemporaneo risveglia una bellezza sopita dal tempo e gli ambienti riverberano di luminosità in una scansione di forme e spazi che disegnano un preciso alternarsi di pieni e vuoti con un comune denominatore, una fantasia colta e sorprendente.

36 appartamenti dislocati nei palazzi più importanti del Borgo si accendono di nuova luce in un vibrante dialogo tra eleganza senza tempo e design contemporaneo. Ognuno diverso, ognuno con un proprio carattere, trait d’union? Spazi luminosi, tonalità delicate, linee classicheggianti.

Il rispetto per la storia ha spinto la Famiglia Guerrieri Rizzardi verso scelte conservative delle meraviglie preesistenti. Mantenendo quindi anche il layout secolare, le sensazioni debordano la rotta del restauro filologico. Leitmotiv che intende comunicare oltre al fascino del tempo, poesia e allure in chiave contemporanea.

Rambaldi Apartments, quasi trame musicali
Rambaldi Apartments quasi trame musicali che si sviluppano come un’armonica partitura che orchestra un gioco di contrasti materici e cromatici, mentre gli spazi che delimitano senza chiudere, assecondano inediti tagli di luce che arrivano a scolpire volumi e decori.

Tutto fluisce morbidamente tra estetica e funzionalità, comfort e cura per i dettagli. Dimore che invitano ad entrare e ad essere vissute. Arredi e decor che seducono il tatto amplificando l’impatto sensoriale. È un sobrio equilibrio fra valenza decorativa e raffinata originalità curato nei minimi particolari.  Camere da letto, zona living, angolo cottura, completamente attrezzato, e il plus di un’atmosfera senza tempo. E se alcuni appartamenti sono arredati con mobili d’antiquariato appartenenti alla famiglia proprietaria, altri indossano un’atmosfera country chic. Sono gli ultimi nati nell’ex serra. È come se dei loft dal taglio moderno fossero modellati dal soft touch della natura che grazie al giardino privato diventa parte viva della scena. Le cangianti vibrazioni luminose, i profumi del giardino e dell’orto con erbe aromatiche e la quiete musicale regalano la felicità dei sensi.

Scorci e prospettive insolite che disegnano l’anima creativa dei Rambaldi Apartments con le forme dell’acqua: la piscina di 240 metri quadri. Da lontano non si vede, poi man mano che avanziamo nel giardino, filari di vite, corvina, rondinella, oseleta scandiscono il ritmo della passeggiata ed è come entrare nell’abbraccio di un vigneto. D’improvviso lo spazio si dilata, moltiplica la luce e la superficie acquatica diventa scenografica visione, un’elegia al suo dolce ed etereo movimento liquido.

Un sogno in curva, la piscina, infatti, si sviluppa come un abbraccio armonico semicircolare dal richiamo neoclassico. Sentendosi un po’ dee dell’antica Grecia un po’ Anita Ekberg nella celeberrima scena della fontana del film di Fellini La dolce vita. Un’elegante gradinata come preludio ci fa avanzare poi eclissi totale nella sua fresca e vibrante vitalità e sullo sfondo linee morbide per una visione quasi trompe-l’oil del sentimento. Oltre, il verde lussureggiante del paesaggio, richiami ai vigneti e ai giardini capaci di conferire un arioso senso di continuità.

Completamente rilassati su comode sdraio o felicemente persi tra le nuance acquatiche, ci si sente beatamente immersi in un’oasi di relax con atmosfera da vacanza.

Rambaldi Apartments
Piazza Guerrieri 1a
37011 Bardolino – Verona
+39 045 2598047 oppure +39 344 1150847
https://www.rambaldiapartments.com/

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (16/07/2018)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1