Ugo Serandrei. Passione alberghiera da generazioni

image_pdfimage_print

Ugo Serandrei. Una lunga tradizione iniziata nel 1908 con l’Hotel Saturnia a pochi passi da piazza San Marco, in una delle maggiori vie dello shopping. Nel 2000 apre le porte il Ca’ Pisani Hotel, hotel di design, nel sestiere di Dorsoduro.

di Antonella Iozzo

 

Ugo-SerandreiVenezia – Ugo Serandrei. La passione alberghiera che scorre nelle vene. Uomo ponte fra la generazione passata e quella futura, conserva quei valori cardini che hanno traghettato nel XXI secolo l’Hotel Saturnia e crea, insieme ai suoi quattro figli Marianna, Gianni, Kim e Zoe, nuove prospettive con il Ca’ Pisani Hotel. Nella splendida Venezia, ospitalità e calore familiare, culto del bello e sensibilità artistica, linee guide che ci condurranno alla scoperta di due autentici gioielli di famiglia l’Hotel Saturnia e il Ca’ Pisani Hotel.
La filosofia Serandrei in sintesi
Accontentare sempre il cliente. Un cliente soddisfatto, per noi, è la miglior gratificazione possibile.

Una lunga tradizione quella della sua famiglia…
Iniziata nel 1908 con i nonni e meno di dieci camere. L’albergo faceva parte della famiglia, era la nostra famiglia, io stesso sono nato nella camera n.20 ed ancora oggi  ha una conduzione familiare. I miei quattro figli, Marianna, Gianni, Kim e Zoe, dopo varie esperienze esterne sono tutti ritornai in albergo, è una questione di feeling con la storicità del luogo.

Ugo Serandrei, nel 2000 apre le porte il vostro secondo gioiello il Ca’ Pisani Hotel…
Si, è un hotel di design, molto più piccolo e carico di charme e arte. La passione di famiglia è in continua evoluzione e l’idea di concretizzarla in qualcosa, dove i figli potessero esprimersi al meglio, mi ha portato nel 1998 ad acquistare un palazzo del tardo XIV secolo situato nel sestiere di Dorsoduro.

Il valore aggiunto del Ca’ Pisani mi sembra essere il design, l’arte, invece secondo Lei, quello del Saturnia?
La location, trovarsi a pochi passi da piazza San Marco, in una delle maggiori vie dello shopping, è certamente un qualcosa in più.

Se dico senso estetico, comfort, ospitalità…
Innanzitutto ospitalità. Tutto il resto merita la stessa importanza, il comfort se è anche bello appaga più sensi.

Quanto è importante la gastronomia per un Hotel?
Credo sia un tassello fondamentale. Il nostro ristorante, La Caravella ha compito nel 2013, 50 anni d’attività, da sempre è un ristorante apprezzatissimo dalla nostra clientela di taglio internazionale e dai veneziani. È un ristorante dove si trovano tradizione, tipicità e gusto moderno in una perfetta combinazione.

La tradizione e la modernità in ogni settore, dalla cucina al design …
Sono i due volti della stessa medaglia la passione per l’arte alberghiera in ogni suo aspetto, da generazioni.

Hotel Saturnia
Via XXII Marzo, 2398, 30121 Venezia
Telefono:041 520 8377
http://www.hotelsaturnia.it/

Ca’ Pisani Hotel
Rio Terrà Foscarini, 979A, Dorsoduro – Venezia VE
Tel. 041 240 1411
http://www.capisanihotel.it/

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (22/02/2016)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1