Bertani Event . Il valore di uno stile unico, il calore dell’ospitalità

image_pdfimage_print

Bertani Event. Tante suggestioni sensoriali accendono la notte alle Cantine di Grezzana e raccontano l’altro volto dell’Amarone Bertani, la freschezza moderna, easy e conviviale che nasce quando la dedizione volge lo sguardo ai valori.

di Antonella Iozzo

Grezzana (VR) – Vinitaly 2018 dal vino al vino. Incontri b2b, degustazioni, seminari, convegni e al calar della sera party, eventi, feste che si fanno ricordare.

A Grezzana The Bertani Event. Se la coerenza è una dote innata la naturale inclinazione Bertani a modularla in bellezza autentica è un’arte che rende le molteplici espressioni della vita più emozionanti e luminosi. Nel segno di un’eleganza non convenzionale, lo scorrere del tempo dà vita ad un dialogo virtuoso con le dinamiche che flettono le coordinate del vino, dal business al conviviale, questione di savoir-faire in Stile Bertani.

Il risultato è un’iconica filosofia il cui riferimento punta all’essenza: garbo e cordialità, classe e qualità. Solo così ogni momento nel segno Bertani è semplicemente sintesi di armonia ed eleganza. E non poteva essere diversamente al party di domenica scorsa in occasione del Vinitaly 2018. Un evento informale dalla silhouette purissima, nessuna stravaganza, nessuna ostentazione, solo il calore che scalda l’atmosfera, il fascino cordiale di un sorriso quello dell’Amministratore Delegato Emilio Pedron che invita ad entrare fra il sentimento del vino e quello di chi lo crea e lo custodisce, con cura.

Tante suggestioni sensoriali accendono la notte alle Cantine di Grezzana e raccontano l’altro volto dell’Amarone Bertani, la freschezza moderna, easy e conviviale che nasce quando la dedizione volge lo sguardo ai valori e apre le sue porte per condividere il piacere di una storia capace di decantare la cultura del vino nel suo significato più completo e profondo.

Sapori italiani at the Bertani Event dal Friuli alla Toscana passando ovviamente dal Veneto. Territori altamente vocati tra ispirazione e creatività, inscenano la loro danza enogastronomica in un percorso itinerante che rilascia ad ogni assaggio la magia del luogo, l’incanto della tradizione, la qualità enoica del Gruppo Angelini.

Note jazz in sottofondo e il cortile interno delle Cantine Grezzana rivela un allure soft che sfugge ad ogni descrizione perché scivola fra le dita come leggiadra poesia. Evocazione e gusto quello più classico e tipico del Friuli con il prosciutto crudo ed i bianchi Puiatti di Romans, minerali e aromatici. Ouverture che delizia gli ospiti stimolando le papille gustative, allargando la spazialità prospettica dell’immaginazione per viaggi sensoriali sul borderline della piacevolezza sensitiva. L’eleganza del gesto, il calore familiare, la wine passion. Doni preziosi che Bertani condivide con i suoi ospiti per esperienze magnificate da un accoglienza sincera e sentita che ci conduce all’interno delle Cantine di Grezzana. Si apre un mondo, la storia per una sera diviene prezioso fondale, e il silenzio, che normalmente pervade questi luoghi, infranto dalle nuance del party, stilla la sua essenza, basta saperla cogliere mentre avanziamo tra botti e rarità che raccontano il vissuto. Scenografia naturale di un evento che ridefinisce i canoni della discrezione e li muta in vettori di eleganza e classe.

Sussurri di Stile Bertani che incontrano il domani nello spirito di un’ospitalità che scalda l’anima. È un incedere per gradi nella bellezza del condividere tra assaggi di tradizione che in Veneto diventano Risotto all’amarone e Baccalà alla vicentina. Nel calice naturalmente l’Amarone Bertani è d’obbligo. Muovendosi autorevolmente attraverso una variegata gamma espressiva fa risaltare la sua immagine ben precisa, è fluida musicalità nel rosso intenso del suo corpo sonoro.

Assaggi di tipicità che raggiungono il regno dei formaggi in una Cantina che si apre come uno scrigno e rivela il suo sentiero di gusto istoriato di memoria viva e pulsante, ma capace anche di rivelare il volto new romatic di corner orchestrati tra luci sapientemente modulati e mise en place in bianco che ricadono con effetti soft sul legno di botti mai cosi sinuosamente iconiche.

La fluidità della musica cambia registro veicola la piacevolezza di Bertani Event e sincronizza i movimenti in crescendo dell’itinerario enogastronomico fino ad arrivare al parterre dedicato alla Toscana. È il trionfo della carne, Fiorentina of course. Intense vibrazioni nella tensione incisiva  del fuoco che scioglie i sensi e rende la materia prima succulenta voluttà in ogni sua fibra. L’eccellente cottura ne esalta il gusto in un bel gioco di consistenze con le verdure grigliate. Nei calici i rossi dal Brunello al Nobile di Montepulciano della Tenuta Tre Rose. Accordi dal calice al piatto e viceversa sul fil rouge di una personalità carismatica.

The Bertani Event quasi un ritratto di rarefazione sensoriale che celebra uno stile nel valore della condivisione con dessert capaci di deliziare tutti i sensi ad iniziare dalla vista.

Cromie vivaci e mousse carezzevoli che richiamano subito le emozioni, golose tentazioni per sweet da deliziare con Arkezia Muffo Di San Sisto 2011 Fazi Battaglia, la particolarità delle uve verdicchio per un piccolo sorso marchigiano o, cambiando registro con il Recioto Bertani, ed è come concedersi una fascinazione cult dal richiamo irresistibile.
The Bertani Event, nel cuore di uno stile unico il valore e il calore dell’ospitalità.

Bertani Domains
Via Asiago, 1 – 37023 Grezzana (VR) – Italy
Tel. +39 045 8658444  Fax +39 045 8658400 
https://www.bertani.net/it

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (23/04/2018)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1