Gusto Restaurant Geneva. Ispiration italian style con un tocco personale

image_pdfimage_print

Al Gusto Restaurant la tradizione italiana si distende come un orizzonte di sapori e si apre all’interpretazione dello chef. La materia prima è sempre protagonista e l’inventiva gioca con la tecnica per creare viaggi sensoriali…

di Antonella Iozzo

 

 

Geneva (CH) – Gusto Restaurant at Metropole Hotel Geneva, la joie de vivre della cucina italiana ispirazione classica fra modern touch, e pulsione creativa. Emozioni nella splendida città di Ginevra

In un ambiente elegante e discreto, informale e sobrio la linearità degli arredi orchestra lo spazio reso palcoscenico del gusto dalla luce che imperante entra in scena dalle ampie vetrate.

È un invito a volgere lo sguardo di là del vetro e intrecciare sussurri immaginativi con il verde del parco che ci conduce sull’azzurro del lago. 

L’atmosfera si tinge di romanticismo, ouverture perfetta per composizioni che evocano sapori italiani e si aprono ai ricordi firmati dall’executive Chef Julien Schillaci con il suo Sous Chef Erasmo Sensale.

Italian style come un inno alla qualità e alla leggerezza “Bluefin tuna tartar, Sicilian Caponata with Martini Bianco marinated celery” tenerissima tartare di tonno con la versione trend e fragrante della classica caponata.

Ogni elemento dona profondità al piatto, le consistenze si equivalgono e le fragranze svettano in un lirico accordo e tutto si placa in quel concept innovativo che ha richiamato la marinatura al Martini.

Summer sensation nel tripudio del pomodoro con la “Chilled tomato soup, summer vegetables and basilico”.

Densa al punto giusto, fresca e articolata grazie alle quattro varietà di pomodoro che compongono la zuppa: San Marzano, Datterino, Cuore di Bue, Pomodoro Roma.

Il risultato è un ottimo equilibrio di acidità e dolcezza nel mordente del croccante dato dai piccoli vegetali che completano la struttura del piatto.

La tradizione italiana si distende come un orizzonte di sapori al Gusto Restaurant e si apre all’interpretazione dello chef.

La materia prima è sempre protagonista e l’inventiva gioca con la tecnica per creare viaggi sensoriali capaci di riscoprire l’autenticità del prodotto.

Fusion d’intenti e di fantasia che ci conduce verso un filetto d’anatra che attiva tutti i recettori del palato. “Peking duckling fillet, roasted cherry and broccoli”.

Anticipazione gustativa che invita all’assaggio. Il filetto è cotto alla perfezione, tenero all’interno e con una texture croccante all’esterno che rende la pelle non solo gustosa ma anche scenografica.

La carnosità delle ciliegie arrosto è pura voluttà, dona fascino al piatto, una nota decisa che si sposa benissimo alla carne, come controcanto la vivida freschezza del broccolo.

Al Gusto Restaurant la sinfonia dei dessert si apre con la “Fresh ricotta, red berries and IGP dark cherry balsamic vinegar”.

Cremosità che rilascia intense sensazioni capaci di trasportarci nella fresca fragranza dei frutti di bosco nell’iconico incontro cesellato dall’aceto balsamico di ciliegie nere, un lirico accordo di voluttà per ogni singola papilla gustativa.

Vibranti emozioni che continuano con la “Sbrisolona cake, cherry and fresh almonds”.

Italian style con un dolce tipico di casa nostra reso contemporanea essenza del gusto con le ciliegie marinate, il sorbetto di ciliegie e le mandorle fresche.

Opposti che si attraggono consistenze che si equilibrano in una composizione che mette in luce la creatività e la tecnica del Pastry Chef Aurélien Houillon.

Gusto Restaurant se l’Italia dei sapori è fonte d’ispirazione, il tocco creativo dello chef diventa tributo alla qualità in un ambiente elegante e informale dedito al piacere degli ospiti.

 

Gusto Restaurant
Hotel Metropole Geneve
34 Quai General Guisan
1204 Geneva – Switzerland
Tel.  41 22 318 3200
http://www.metropole.ch/

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (30/08/2017)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1