NENI Restaurant. Oriental taste to 25hours Hotel Zurigo

image_pdfimage_print

NENI Restaurant. Oriental taste for 25hours Hotel Zurigo West. Il piacere del cibo si trasforma in cultura stimolando la coscienza verso terre lontane e allo stesso tempo crea coinvolgimento empatico.

di Antonella Iozzo

 

25hours_Zuerich_West-restaurantZurigo – NENI Restaurant vivace corner gastronomico del 25hours Hotel Zurigo West dal fascino multietnico. Cucina araba, turca e marocchina, una felice combinazione di sapori e profumi per un’insolita esperienza di gusto che sfiora tutte le sfumature orientali con un pizzico di verve internazionale. Chef Haya Molcho, porta le sue origini in cucina e crea piatti della tradizione con un cuore e carichi di valori. La famiglia, l’identità, il senso delle origini sono alla base della sua filosofia, tanto che Nemi prende il nome dalle iniziali dei suoi figli, Nuriel, Elior, Nadiv e Ilan.

Il piacere del cibo al NENI Restaurant del 25hours Hotel Zurigo West, si trasforma in cultura stimolando la coscienza verso terre lontane e allo stesso tempo crea coinvolgimento empatico. Fusion sensoriali che veicolano lo spirito della convivialità in un ambiente, fresco e colorato, easy e fun.

NENI Restaurant, arte e design disegnano forme semplice dalla naturale leggerezza, mentre materiali naturali come il legno dei tavoli sembrano dialogare con la luminosità naturale che invade l’area dalle ampie finestre direttamene affacciate nel giardino. La luminosità di oggetti di design, vere e proprie opere d’arte stile anni ’70 vestono l’ambiente di piccole icone del tempo.

NENI-HummusPlus del NENI Restaurant il personale, solare, giovane e attento al dettaglio. Nel sorriso del team la freschezza di uno spirito comunicativo che ci proietta nel piacere dello stare insieme oltre naturalmente a quello de cibo. Ci si sente completamente rilassati e pronti ad esplorare il menu, un vero e proprio itinerario tra i colori d’oriente, che ha come ouverture due deliziosi drink glam e dissetanti, “Basil Berry,” red passion giocata con il basilico e i frutti di bosco e “Gin Basil Smash”, freschezza estiva che svetta verso la joie de vivre.

L’immaginazione entra in scena, gioca con la fantasia e ci dirotta verso la prima scelta “Hummus Trio with a Pita Bread,  beetroot horseradish, curry mango, classic”. L’Hummus, la tipica salsa mediorientale a base di ceci e tahina è un grande classico che ci viene proposta nella versione originale e nelle varianti al mango e alla barbabietola. Ricca, densa e carica di tradizione, si lascia spalmare sul pane la “pita” rivelando quel particolare legame con il passato.

Decisamente più internazionale la “Baked Sweet Potato with homemade sour cream, rocket and baby spinach”, la patata dolce diventa espressione di gusto e tipicità, un ingrediente povero che diventa gusto da portare in tavola per la gioia familiare. La dolcezza della patata, l’acidità della panna, la freschezza delle verdure, un mix si sapori perfettamente equilibrati.

NENI-Jerusalem-PlateI profumi, le spezie risvegliano i ricordi e compongono una melodia culturale carica di significati intimi eppure universali. È incredibile come un piatto conserva il Dna di un popolo, il ricordo personale e la sua evoluzione che può divenire una professione, quella di chef.  Haya Molcho, giornalmente ne interpreta l’essenza come dimostra “Jerusalem Plate speciality of jerusalem’s old town”, creazione culinaria che racconta la storia gastronomica della città vecchia di Gerusalemme. Le strisce di pollo alla brace, tenerissime, la dolcezza dei peperoni e delle cipolle, il variegato ed intenso mondo delle spezie, tutto ci conduce in un immaginario profondo che si lascia gustare con la memoria.

Note mediterranee più vicine a noi con il “Whole Sea Bass with summer vegetables and confit tomatoes”, branzino dall’ottima consistenza e croccanti verdure, semplicemente sapori freschi e bilanciati che si affiancano al “Green Bulgur Risotto”, una particolare interpretazione del risotto con formaggio pecorino che spicca nella sua forte aromaticità.

Una favola moderna che culmina nel dessert “Knafeh with Yoghurt Ice Cream, arabian cheesecake”, una cheesecake araba morbidissima e vaporosa. Bianca e tenera si scioglie in bocca ed è un’esplosione di dolcezza controbilanciata dall’acidità dello yogurt. Culture che incontrano in dialoghi di gusto.

NENI Restaurant. Una cena come uno spettacolo che racconta storie lontane dal profumo culturale intenso e carico di identità da scoprire e vivere come espressione di un mondo dalle infinite sfaccettature.

25hours Hotel Zurich West
Pfingstweidstrasse 102
8005 Zurich
General contact: +41 44 577 25 25 For room reservations:+41 44 577 22 55 
http://www.25hours-hotels.com/en/zurich-west/home/home.html

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (07/08/2016)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1