Il Matto, La Morte e Il Diavolo

image_pdfimage_print

 

bagattoRoma – Alla Sala del Giubileo del Complesso del Vittoriano, la mostra dell’artista di Alessandra Zorzi : “Il Matto, la Morte e il Diavolo”. Il titolo della mostra parafrasa quello dell’incisione di Dürer ‘Il Cavaliere, la Morte e il Diavolo’, e contemporaneamente quello del saggio di Mario Praz ‘La carne, la morte e il diavolo’

30 opere tra olii, disegni, acquerelli, arazzi digitali e videoproiezioni per il tema progettuale della mostra gli “Arcani Maggiori” dei tarocchi, con cui si sono confrontati nei secoli innumerevoli pittori, a cominciare, così vuole la leggenda, da Mantegna. In tempi recenti vi si sono cimentati, tra gli altri, Luzzati, Dalì, Guttuso, Brauner, Niki de Saint Phalle.

Per questo motivo, data una certa inflazione interpretativa, l’artista non ha voluto misurarsi né con la narrazione né con l’interpretazione, ma piuttosto con le suggestioni che i diversi simboli le evocano, quasi un pretesto per accedere all’inconscio.

Alessandra Zorzi “Il Matto, La Morte E Il Diavolo”
A cura di Claudio Strinati.
Dal 14 marzo al 14 aprile 2013
Roma, Complesso del Vittoriano, Sala del Giubileo
Orario: tutti i giorni, dalle 9.30 alle 19.30
Ingresso: gratuito
Informazioni: Tel. 06 6780664  
Immagine: Zorzi, Il Bagatto, 2012,lio su tela cm100x150

   Redazione
(02.03.2013)
Bluarte è su Facebook – e su Twitter: @Bluarte1

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1