Giornate Nazionali Dei Musei Ecclesiastici

image_pdfimage_print

Anche il Museo Diocesano Tridentino parteciperà all’iniziativa con un ricco programma di eventi e un’inusuale presenza in piazza Duomo, tra la gente. Nelle sale dell’antico Palazzo Pretorio si nasconde uno scrigno di arte, storia e cultura: un patrimonio aperto a tutti, che vuole farsi conoscere da tutti.
Redazione

 

Trento-Museo-Diocesano-Tridentino-Piazza-Duomo
Museo Diocesano Tridentino, Piazza Duomo, Trento

Trento – Dopo il grande successo delle prime due edizioni, tornano anche quest’anno le “Giornate Nazionali dei Musei Ecclesiastici”, un’iniziativa ideata dall’Associazione Musei Ecclesiastici Italiani (A.M.E.I.) per promuovere la conoscenza di questa peculiare categoria di musei. Le date scelte per il terzo appuntamento nazionale sono sabato 7 e domenica 8 marzo 2015.

Sono i “musei cancellati”, nonostante siano regolarmente aperti al pubblico, siano davvero tanti (più di mille), ricchissimi per patrimonio e per attività e siano ospitati in luoghi e monumenti tra i più belli delle città italiane. I “musei cancellati” sono quelli che vanno sotto l’aggettivo di “ecclesiastici”, ovvero musei Diocesani, di Cattedrali, Chiese, Confraternite disseminati lungo l’intera Penisola, da nord a sud, isole comprese; un immenso patrimonio che ai più è del tutto ignoto, scarsamente segnalato dalle guide turistiche delle città, ‘snobbato’ da un certo ambiente culturale, soffocato da un’immagine di polverosità e noia che è assolutamente lontana dalla realtà di queste istituzioni.
L’A.M.E.I. ha deciso di farli scoprire a tutti, aprendo gratuitamente le porte dei più di 200 musei ecclesiastici già aderenti all’Associazione in una due giorni di visite guidate, attività, incontri, musica.

Anche il Museo Diocesano Tridentino parteciperà all’iniziativa con un ricco programma di eventi e un’inusuale presenza in piazza Duomo, tra la gente. Pochi infatti, pur transitando ogni giorno nel cuore della città, sanno che nelle sale dell’antico Palazzo Pretorio si nasconde uno scrigno di arte, storia e cultura: un patrimonio aperto a tutti, che vuole farsi conoscere da tutti.
Per questo motivo nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 marzo l’ingresso al Museo Diocesano Tridentino sarà libero e gratuito con un orario di apertura prolungato fino alle 19.00 (9.30-12.30 e 14.00-19.00): un’opportunità in più per scoprire e guardare da nuovi punti di vista la storia e l’arte del nostro territorio o per tornare ad ammirare le opere custodite nelle sale. La gratuità dell’ingresso sarà estesa anche alla Basilica Paleocristiana di San Vigilio (aperta solo nella giornata di sabato fino alle 17.30) e alla mostra Alla stessa mensa, tra rito e quotidianità. Percorsi di riflessione attraverso l’arte, visitabile fino al 6 aprile 2015.

Ai tutti i visitatori che entreranno in Museo in occasione delle “Giornate Nazionali dei Musei Ecclesiastici” sarà inoltre offerto un piccolo omaggio e la possibilità di acquistare le pubblicazioni in vendita nel bookshop con il 20% di sconto.  ( www.museodiocesanotridentino.it  )

 

    Redazione
 (05/03/2015)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1