Salute e gusto gourmet con lo chef Perbellini

image_pdfimage_print

Salute e gusto gourmet con lo chef Perbellini tra gli ambasciatori della campagna “Le arance della Salute” promossa da AIRC con una ricetta inedita: “Finocchio e castraure glassate su patate affumicate e riduzione d’arancia”.

Redazione

Verona, Italy  02/11/2016 Ristorante Casa Perbellini     azienda        Photo by Giorgio Marchiori

Salute e gusto gourmet. Sabato 28 gennaio in migliaia di piazze italiane torna il frutto simbolo della lotta al cancro a sostegno della ricerca scientifica e della prevenzione dei tumori associata ai corretti stili di vita.

Lo chef Giancarlo Perbellini si schiera a fianco dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro – AIRC a sostegno dell’iniziativa “Le Arance della Salute” che sabato 28 gennaio porterà in oltre 2.700 piazze italiane e 600 scuole il frutto simbolo dell’alimentazione sana e protettiva: l’arancia rossa di Sicilia, dalle straordinarie proprietà antiossidanti.

“Sono felice di essere uno degli ambasciatori scelti dalla storica Associazione e poter dare il mio contributo in  questa nuova importante campagna solidale a sostegno della ricerca e della lotta al cancro.– dichiara lo chef scaligero proprietario del Ristorante pluristellato “Casa Perbellini” che afferma: “Siamo fatti di ciò che mangiamo.

La scelta e la cura del cibo sono aspetti da non trascurare. L’arancia rossa, lo dicono gli scienziati, contiene un’alta concentrazione di pigmenti antiossidanti e circa il 40% in più di vitamina C rispetto agli altri agrumi. Fa bene alla salute, quindi invito tutti ad andare ad acquistare le arance rosse AIRC. Le trovate nelle piazze italiane durante questo fine settimana”.

Chef Giancarlo è da sempre legato a un’idea di cucina che si distingue per l’attenzione al benessere, il legame con la tradizione, la qualità degli ingredienti, l’utilizzo di prodotti freschi e di stagione. E per l’occasione ha voluto offrire il proprio contributo, ideando una gustosa ricetta inedita, volutamente vegetariana e stagionale: ”Finocchio e castraure glassate su patate affumicate e riduzione d’arancia”.

“Per questo piatto ho scelto l’abbinamento dei colori arancione e verde, sapendo per esperienza che  la selezione dei colori e un appropriato accostamento rappresentano un fattore rilevante nell’alimentazione. Per realizzarlo ho utilizzato prodotti tipici di stagione: i finocchi, le castraure che sono i primi germogli del carciofo, un prodotto tipico del nostro territorio, e le patate. In abbinata agli agrumi ho proposto una contenuta presenza di pomodoro che pur non essendo un prodotto propriamente di stagione è stato scelto per acidificare il carciofo. Il pomodoro infatti  dà una rotondità diversa, ha un’acidità dolce. Si tratta di una ricetta veloce da preparare, pronta in venti minuti e che richiede ingredienti facili da reperire.”

Questo weekend, i volontari di AIRC saranno presenti anche nelle piazze veronesi per distribuire, in cambio di una donazione di soli 9 euro, una reticella da 2,5 kg di arance e una Guida informativa per la selezione dei cibi e una lettura consapevole delle etichette alimentari.

Ricetta con procedimento
”Finocchio e castraure glassate su patate affumicate e riduzione d’arancia”

Ingredienti x 4 pax

·       1 finocchio

·       8 castraure

·       300 gr pomodori datterino

·       3 arance rosse

·       2 patate bollite

·       Qb olio ev. e sale, limone

Spremere le arance e metterle a ridurre a consistenza sciropposa sul fuoco

Frullare i pomodorini e passarli in un setaccio con una garza

Pulire le castraure e tagliarle a metà. Tagliare i finocchi a cubi. Mettere il tutto in una casseruola con l’acqua del pomodoro, sale, una buccia di arancia ed un po’ di olio extravergine.

Far cuocere riducendo l’acqua di pomodoro a salsa, e le verdure a consistenza fondente. Pulire le patate, affumicarle con l’affumicatore. Una volta affumicate condirle con olio, sale e limone, spaccandole con l’aiuto di una forchetta.

Preparare il piatto mettendo sul fondo la patata, quindi le castraure ed il finocchio, finendo con la riduzione d’arancia emulsionata con l’olio d’oliva e sale. Guarnire con barba di finocchio.

Casa Perbellini
P.zza San Zeno 16
37123 Verona
Tel.+39 045 8780860
http://www.casaperbellini.com

 

 Redazione
(26/01/2017)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1