Armiliato in Otello

image_pdfimage_print

 
Fabio Armiliato

Debutta in Otello a Liegi

 

Liegi – A esattamente un anno di distanza dal debutto nel ruolo di Rodolfo (Luisa Miller), interpretato sullo scenario dell’Opernhaus di Zurigo, Fabio Armiliato affronta un’altro ruolo verdiano, atteso da molti anni dai suoi fan: a Liegi sarà infatti Otello in una nuova produzione dell’Opéra Royal de Wallonie che segna anche il debutto del tenore sullo scenario belga.

La regia sarà affidata al direttore artistico dell’Opéra Royal, Stefano Mazzonis, mentre la direzione dell’orchestra sarà di Paolo Arrivabeni. Sullo scenario anche la compagna di Fabio Armiliato, Daniela Dessì, nel ruolo di Desdemona: completano il cast Giovanni Meoni (Iago), Sophie Fournier (Emilia), Cristiano Cremonini (Cassio) e Luciano Montanaro (Lodovico).

Data del debutto sarà il 19 aprile, con repliche il 22 e il 28 e già in maggio l’1 e il 3 mentre il 7 maggio la produzione si sposterà a Heerlen (Parkstad Limburg Theaters) e l’11 a Charleroi (Palais des beaux Arts).

Armiliato è considerato uno dei migliori interpreti del repertorio italiano e in particolare verdiano, repertorio che ha interpretato per varie etichette discografiche (l’ultima uscita è La Traviata, SoloVoce). Dopo l’importante debutto il tenore italiano ha davanti un 2011 molto pieno; l’aspettano a Copenhagen (Turandot), Verona (Aida), Barcellona (Carmen), ancora Liegi per Il Trovatore, Vienna (Madama Butterfly), Montecarlo (Mefistofele) e infine in concerto a Londra.


Iinfo: Fidelio Artist, Pr Agency
           (15.03.2011)

Articoli correlati: I Vespri siciliani –  Intervista a Fabio Armiliato

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1