Paladino e Nagasawa, per l’ Infinito Presente.

Paladino e Nagasawa, per l’ Infinito Presente.

Al Museo Diocesano Tridentino, la mostra Infinito Presente. Elogio della relazione. La croce di Hidetoshi Nagasawa, composta da otto elementi in marmo di Carrara e acciaio che, da un lato, poggiano a terra e dall’altro si sollevano verso l’alto: accostati come nel gioco dello shangai Trento – La mostra è strettamente connessa con Arte e persuasione. La strategia delle immagini dopo il concilio di Trento: l’esposizione indaga gli esiti del…

La Deposizione di Brera

Brera(Mi) -La Deposizione, arrivata a Brera nel 1802, proviene dalla chiesa di san Leonardo a Bergamo, che all’epoca dell’esecuzione della pala (1602) apparteneva ancora all’antichissimo ordine dei Crociferi, soppresso da papa Alessandro VI nel 1656. La pala era considerata uno dei capolavori di Salmeggia, detto il “Raffaello” bergamasco…

La storia dell’Imago Pietas

Milano – Sul tema della raffigurazione della Pietà e le sue implicazioni teologiche e liturgiche, gli studi recenti sono dilagati a partire da quelli fondamentali di Millet,Panofski e Belting. L’imago del Cristo passo, solo o affiancato dalla Vergine e da san Giovanni Evangelista, oppure confortato da due o più angeli, trae ispirazione dai Vangeli, dallo stupendo libro di Isaia…