Amarone Bosan sul podio

image_pdfimage_print

Il Gran Premio Internazionale Mundus Vini
assegna il titolo più prestigioso all’Amarone Bosan prodotto dalla cantina di Cavaion Veronese.

mundus-viniMUNDUS VINI . L’eccellenza veronese sul gradino più alto del podio.
L’Amarone Bosan si conferma un simbolo dell’enologia veronese. Questo quanto hanno decretato i giudici del Gran Premio Internazionale del Vino MUNDUSvini 2013, che hanno assegnato al “Bosan” Amarone Della Valpolicella DOC 2005 il titolo di “Bester Amarone des Jahres 2013”.

Un risultato che porta ai massimi vertici l’intera Valpolicella, poiché MUNDUSvini è oggi il più importante concorso enologico tedesco di calibro internazionale e la più grande manifestazione di degustazione a livello mondiale condotta sotto l´egida dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino OIV e dell’Unione Internazionale degli Enologi UIOE.

«Questi risultati hanno un valore soprattutto tecnico – afferma Franco Cesari, presidente della Gerardo Cesari – sono premi, quindi, che per noi hanno una valenza davvero importante, poiché riconoscono il grande lavoro che sta dietro alle nostre produzioni, da sempre incentrate sui vini della Valpolicella».

Un successo che denota soprattutto l’attenzione della Gerardo Cesari al territorio, per valorizzare l’immensa ricchezza offerta dal patrimonio vitivinicolo veronese.

    Redazione
(28/09/2013)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1