Borgo Cooking School, emozioni a fuoco lento

image_pdfimage_print

Borgo Cooking School. Chef, giovani talenti e la tradizione della mamma! Un team creativo, professionale, dinamico con la passione per la cucina e la voglia di condividere, divertendosi, arte e sapienza ad iniziare dallo chef Andrea Mattei.

di Antonella Iozzo

borgo_cooking_school_04Chiusdino (SI) – The Borgo Cooking School, il piacere di cucinare, la passione per il cibo. Tradizione, cultura, identità di un Paese in gesti semplici che scoprono origini e usanze. Un lungo affascinante viaggio dalla materia prima al piatto finito insieme agli chef di Borgo Santo Pietro e ai cuochi locali che ci guideranno nella scoperta di sapori e aromi, profumi e sensazioni, il tutto da cucinare a fuoco lento con un pizzico di creatività, buon umore quanto basta e tanta voglia di mettersi in gioco.

The Borgo Cooking School si trova in quell’angolo di paradiso, immerso nella campagna Toscana, che è Borgo Santo Pietro, relais and chatou a Chiusdino, a soli 35 minuti dalla città di Siena e a 90 minuti da Firenze, icona di luxury exsperiecne e di abbandoni sensoriali sulle vie dell’infinito. Qui i desideri sono perle che segnano il percorso verso quella gratificazione a cinque stelle, logica conseguenza di un team discreto e altamente professionale.  Qui e non altrove, l’arte culinaria improvvisamente diventa sapienza, coscienza del cibo e conoscenza tra le nostre mani.

La natura è la tavolozza d’artista con le sue coltivazioni biologiche, i vigneti, gli oliveti e gli orti per la produzione di ortaggi, frutta, erbe e miele, un abbraccio che circonda la Scuola di Cucina e rilascia autentici prodotti, per piatti capaci di vibrare delle fibre del paesaggio che ci circonda con il plus della tipicità e della stagionalità. Una tenuta di campagna viva e pulsante capace di accogliere pecore, galline e maiali di razza rara.

borgo_cooking_school_07Corsi, lezioni e workshop per amanti del cibo di tutti i livelli, dalle lezioni di cucina di base, alle master-class gourmet sia per principianti che per cuochi eccellenti, diventano escursioni di senso. Si può iniziare con una passeggiata tra i frutteti, per poi aiutare gli apicoltori ad estrarre miele di acacia e di lavanda, e ancora assistere alla mungitura delle pecore e imparare le tecniche di produzione del formaggio pecorino, oppure proseguire tra gli orti, alla ricerca delle erbe e degli ortaggi adatti alla preparazione del piatto e proseguono con la dedizione e il sorriso dello Chef Andrea Mattei, una Stella Michelin, nell’esaltare ogni singolo ingrediente, semplicemente rispettandolo. L’interazione con gli chef si snoda sul fil rouge della sintonia e dell’empatia. È come se il profumo di ogni cibo veicolasse insieme alla propria essenza la magia del creare, del fare, dell’elaborare divertendosi, solo così la cucina può diventare palcoscenico di emozioni che svelano il nostro background.

La nostra mente, infatti, è un archivio di ricordi, dall’arte pastaia alla classica pizza, che l’abilità degli Chef portano in superfice. In queste preparazioni il fascino di ieri e i ritmi di oggi in una fusion di tradizione e innovazione, di sapienza e tecniche moderne, una performance creativa tra una sorta di allegrezza cosmica che sfocia nella pura convivialità. L’ambiente ne amplifica l’impatto grazie alla spaziosità della cucina con 4 stazioni di cottura, che permettono fino a otto ospiti di partecipare alle lezioni pratiche, e due sale da pranzo all’aperto, nate dall’intuito di arredatrice e dal buon gusto dalla proprietaria, Jeanette Thottrup

borgo_cooking_school_08Tuscany style and good food, è la natura che ce lo chiede! Ogni scorcio un capolavoro dipinto dall’immenso, l’uomo, semplice custode ne raccoglie i frutti e li eleva in quel gusto straordinario per il quale la cucina Toscana e la cucina italiana sono conosciuti nel mondo.  Vivere un‘esperienza alla Borgo Cooking School è come percepire il gusto nella sua evoluzione, un crescendo che esplode nel gran Finale sorprendendoci per la nostra capacità di affiancare gli chef, imparando e divertendoci.

Chef, giovani talenti e la tradizione della mamma! Un team creativo, professionale, dinamico con la passione per la cucina e la voglia di condividere, divertendosi, arte e sapienza da …chef. Accanto allo chef Andrei Mattei cult gourmet, il secondo chef Andrea Ferrari ed il buon cibo toscano non avrà più segreti. La tradizione è servita con Mamma Olga, una vera gioia vederla preparare la pasta fatta in casa e incuriosirci con ricette tradizionali della sua famiglia. Il piatto pop della cucina italiana, ovvero la pizza sarà il protagonista delle lezioni di Jonathan Sanfilippo che insegnerà l’arte della pizza, spiegandoci anche come utilizzare un tradizionale forno a legna. Into the dream sweet con il pasticciere Diego Poli, nostra guida d’eccezione nella creazione di dessert, biscotti, torte, cioccolatini e altre tentazioni

Cucinando impariamo ad ascoltare il cibo, a conoscerne la storia, a creare abbinamenti armoniosi. Istinto e immaginazione entrano in scena e sperimentano giochi di contrasti, equilibri e antichi saperi. Mente e cuore si aprono, cadono le barriere tra conscio e inconscio ed il cibo amalgama le passioni, scolpisce le situazioni, procura umori carezzevoli. Joie de vivre e piacere culinario sono gli artefici di una lezione di cucina mai fine a se stessa ma protesa verso una danza di emozioni e sensazioni, tra l’alchimia del cibo. Sono piatti che esprimono la storia di un passato che incontra il presente, dove identità simili e diverse dialogano e si aprono a nuovi percorsi.
The Borgo Cooking School, lezioni di cucina per scoprire l’anima del cibo e il piacere di assaporarla.

Borgo Santo Pietro
Loc. Palazzetto 53012 Chiusdino (SI)
Tel: +39 0577 75 1222 Fax: +39 0577 75 29 43
http://www.borgosantopietro.com/it/  – www.borgocookingschool.com

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (16/02/2016)

 

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1