Derby Grill Monza. Gusto tra allure e aplomb da chef

image_pdfimage_print

Derby Grill, il profumo della tradizione, il gusto dell’innovazione, il calore familiare. L’esperienza gastronomica si tinge di autenticità e il cibo veicola il gusto dello stare insieme.

di Antonella Iozzo

derby-grill-ristorante-monzaMonza (MB) – Derby Grill gioiello gastronomico dell’Hotel de la Ville Monza. Allure d’epoca, fascino ed eleganza fondale perfetto per i desideri del palato, sapientemente soddisfatti dallo chef Fabio Silvia con piatti della tradizione e creazioni gourmet dal tocco raffinato.

Racconti di gusto con un certo aplomb british, in perfetto stile con la location, gravitano dall’estro alla tecnica in soluzione di continuità. Sono vere e proprie ispirazioni che si risolvono in un elogio della semplicità, ad iniziare dalla deliziosa amuse bouche “Crema di cavolfiore con riso venere soffiato”, una nuvola di sapore che espandendosi raggiungono ogni papilla gustativa, ed è emozione.

Derby Grill, il gusto si fa versatile e la fantasia accende l’orizzonte dell’abilità tecnica per il “Lucioperca in crosta di frutta secca, acini d’uva e indivia belga”, materia prima eccellente e giochi di equilibri fra note dolci e acide che esaltano un pesce tenero e delicato.

Luci soffuse e toni caldi creano l’atmosfera del Derby Grill, mentre decor e dettagli rivelano il gusto per l’antiquariato, il senso del bello e l’amore per un’eleganza senza tempo dove la quiete musicale, rinsalda i ricordi.

Sapori autentici, ovvero quelli della tradizione con il “Risotto con la luganega magra, specialità di Monza”, da ogni boccone affiora il vissuto di Monza, il suo background fatto di lavoro, genuinità e valori. Ingredienti che lo chef Silva ha saputo mantecare a fuoco lento con il riso per un primo piatto che conquista i suoi ospiti.

Evocazione che diventa visione con i “Ravioli in farcia di provola affumicata, ragù napoletano e aglio”, un dipinto giocato con cromie vivaci e forme dall’ordine sparso. Armonie in movimento che flettono il sapore intenso e deciso dei ravioli con il mordente del ragù, giusto quanto basta. Una sinfonia perfettamente bilanciata che seduce ogni senso dalla vista al gusto.

Anticipazione gustativa che si fa più imperiosa con il “Piccione al Porto, spugnole ripiene dei suoi fegatini e carote novelle glassate”, la profondità del piatto è data dall’ottima cottura del piccione e dalla sua salsa che conferisce il carattere finale, loquace e teneramente aromatico.

Al Derby Grill la vena contemporanea dello chef Silva, in sintonia con la sensibilità creativa, con l’esperienza e il senso della tradizione lo rende un abile interprete de “La vera costoletta alla milanese, poco battuta e a doratura lenta nel burro chiarificato”, un altro grande classico rivisitato con saggezza e misurata consapevolezza. La carne si scioglie in bocca, la croccante doratura, in contrasto, ne accentua il gusto che si completa con le patate.

Una sobria linea di classicità avvolge il Derby Grill, e ogni portata scandisce momenti di piacere conviviale che gratificano tutti i sensi. È una curva che scende nelle tentazioni del palato e risale le alchimie tecniche del dessert. Per iniziare “Bavarese al cioccolato fondente illanka e caramello, sorbetto ai lamponi”, una danza vorticosa che seduce, con garbo e flessuosità. Sensazioni calde e avvolgenti si sciolgono dal cioccolato, producendo un’intensità decisa capace di flettere la nota dolce del caramello, poi l’acidità dei lamponi riporta le papille sul borderline della ragione. Senza dubbio più cult e trend i “Tagli di mela golden al karkadè, marshmallow al frutto della passione e crema di latte” dal taglio originale e dal sapore fresco, leggermente acidulo, vibrante che plana nella flessuosità del marshmallow per poi rinascere pulizia cartesiana nel sapore inconfondibile del frutto della passione.

La cifra personale dello chef Fabio Silva si esprime con naturalezza e tecnica, fantasia, rispetto del prodotto e della territorialità dall’amuse bouche alla piccola pasticceria.

Derby Grill, il profumo della tradizione, il gusto dell’innovazione, il calore familiare. L’esperienza gastronomica si tinge di autenticità e il cibo veicola il gusto dello stare insieme. Very british essence, of course Hotel de la Ville Monza

Derby Grill Restaurant
Hotel de la Ville
Viale Regina Margherita di Savoia, 15
20900 Monza (Mb) Italy – Tel. +3903939421
https://hoteldelaville.com/

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (26/10/2016)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1