Kellerei St. Pauls a Vinitaly Praeclarus e Sanctissimus. Iconic wines

image_pdfimage_print

Kellerei St. Pauls l’impronta esclusiva della qualità, dall’alto Adige a Vinitaly per essere in rete con il parterre internazionale, sempre.

di Antonella Iozzo

 

Verona – Tra le innumerevoli Cantine presenti a Vinitaly, scorre il fulgido sentimento del vino, è sempre il vino a decretare l’ascesa nei mercati, l’afflusso agli stand, la musicalità della degustazione.

Calci che ruotano che fluttuano, che rilasciano terroir, tendenze, stili ed interpretazioni, annate che parlano, vini che semplicemente si lascino degustare in piacevolezza.

Ritrovare un certo feeling con la storia, la qualità, l’ospitalità e la professionalità del produttore rende l’incontro, momento da ricordare nel vortice di Vinitaly. Nel padiglione dell’Alto Adige cogliere l’attimo è sempre un emozione e la Kellerei St. Pauls, riesce a scoprirlo in rarefazione sensoriale proponendoci due capolavori enoici.

Spumante Brut Alto Adige DOC Praeclarus, 2007, 100% chardonnay. Eleganza, freschezza, perfetto equilibrio fra mineralità e sapidità, sono le caratteristiche intrinseche alla qualità by Alto Adige, ma il Praeclarus 2007 è una metodo classico d’eccellenza. Non vogliamo scendere in tecnicismi, ma vogliamo focalizzare l’attenzione su quel mix di passione, dedizione e vocazione al terroir che si fa arte del vino nel gesto di uomini animati dalla dedizione e dalla competenza, come l’enologo Wolfgang Tratter.  Ecco allora dalla selezione di uve provenienti dai vigneti collocati più in alto della Kellerei St. Pauls, prende forma l’eleganza del Praeclarus. Profumo di pesche bianche, albicocche, agrumi e fiori freschi diventano ispirazione, un fine e persistenze perlage sottende l’emozione e la memoria si fonde con una struttura complessa che sfoggia un naturale equilibrio.

Emozioni che raggiungono la consapevolezza della rarità con Sanctissimus Riserva 2016, la natura del Pinot bianco nella sua essenza più pura. Da uno dei vigneti più vecchi dell’alto Adige con vite piantate nel 1899, nasce Sanctissimus. Se essere unici, a volte, è una prerogativa dell’eccellenza, essere iconici è il valore senza tempo dell’Assoluto da tramandare nel rispetto dell’origine.

Le uve raccolte rigorosamente a mano, rilasciano la voce elegantissima del vigneto, la successiva fermentazione a temperatura costante in anfore di terracotta per alcuni mesi, e l’affinamento in legno grande di rovere di Appiano, ci regalano un vino di spiccata personalità. In ogni sorso la raffinatezza di un accordo perfetto tra sapidità e mineralità, tra complessità e armonia.
Kellerei St. Pauls l’impronta esclusiva della qualità, dall’Alto Adige a Vinitaly per essere in rete con il parterre internazionale, sempre.

Kellerei St. Pauls
Via Castel Guardia, 21
39050 Loc. S. Paolo, Appiano sulla strada del vino BZ
Tel. 0471 662183 Fax +39 0471 662530
http://www.kellereistpauls.com/it

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (30/04/2019)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1