Monte-Carlo Food & Wine Festival 2013

image_pdfimage_print

Punto di riferimento per il settore agroalimentare della cultura contadina e artigiana in particolare italiana e mediterranea

monte-carlo-food-wine-festivalMonte-Carlo – All’interno della manifestazione del mese della cultura e lingua italiana, giunta alla terza edizione, è inserito il Monte-Carlo Food & Wine Festival alla sua sesta edizione. Fin dalle passate edizioni  il successo di questa manifestazione è stato un crescendo rossiniano sia dal punto di vista culturale che dal punto di vista commerciale.
La manifestazione è diventata un punto di riferimento per il settore agroalimentare della cultura contadina e artigiana in particolare italiana e mediterranea.
Proprio in un momento di crisi è importante sostenere ed accrescere l’immagine di queste produzioni sia per poter migliorare la presenza nelle fasce alte di mercato, sempre più ampie nelle nuove grandi economie.
Monte-Carlo Wine & Food Festival deve pertanto essere punto di incontro, di approfondimento,di proposte e vetrina internazionale dei prodotti migliori e di tipicità create nel rispetto della cultura e del territorio,ma anche un richiamo alle istituzioni affinché grandi e piccoli produttori trovino un riconoscimento nelle norme istituzionali.
In effetti, se il sistema pubblico non si rende conto dell’importanza di investire per costruire mercato, ciò’ che non può’ certamente fare il piccolo produttore, non c’è futuro né per lui e né per le grandi produzioni, perché senza vendita qualsiasi investimento in produzione diventa solo un costo che peggiora la situazione.
Monaco, Monte-Carlo, per eccellenza sinonimo di classe ed eleganza, polo economico e culturale della Costa Azzurra, ospita la quinta edizione del Monte-Carlo Food & Wine Festival – International Tasting.
Un incontro ideato per alcune tra le migliori produzioni eno-gastronomiche con degustazioni guidate, workshop ed analisi del mercato del vino    per i professionisti del settore e per gli amatori.
La manifestazione presenta un ricco panorama d’eventi culturali e didattici quali: conferenze, incontri e dibattiti a carattere storico-artistico, socio-economico e medico-terapeutico.
Visiteranno il MCFWF: ristoratori, albergatori, gestori di wine bar ed enoteche, buyer internazionali e locali, operatori del settore eno-gastronomico, sommelier, associazioni vitivinicole, compagnie di catering, società di yacht, professionisti ed appassionati del mondo nautico, i giornalisti eno-gastronomici del bacino mediterraneo ed internazionali.

Programma:
Il programma è diviso per i tre giorni della manifestazione, cominciando il 04.10.2013 alle ore 19:00 con l’inaugurazione in presenza di S.E. l’Ambasciatore d’Italia a Monaco, Antonio Morabito ed altre autorità del Principato di Monaco, VIP, buyers della Costa Azzurra, del Principato di Monaco ed internazionali, giornalisti di settore.
Il giorno 05.10 degustazioni aperte dalle 10:30 alle 18:00, il giorno 06.10 degustazioni aperte dalle ore 11:00 alle 18:00.
A parte le degustazioni una serie di conferenze ed eventi sono previsti tra quali:
1) La conferenza del Prof. Yorio su Omega3 ed alimentazione
2) Il notissimo oncologo Maurizio Grandi, sua moglie Laura e lo chef Cesare Grandi che si occupano di ricerca medica innovativa. Terranno una conferenza su interessante connubio “Cibo-Vino e Musica” come medicina per il corpo e l’anima.
3) Il Dott. Riccardo Garosci che parlerà dell’Expo 2015 ed alimentazione
4) Conferenza e degustazione guidata condotta da Massimo sacco – chef sommelier a Fairmont Hôtel
5) Sfilata di moda con tessuti naturali organizzata dagli stilisti Zitoli e Saladino
Altre iniziative interessanti sono in studio.

Per informazioni e acquisto di  spazi espositivi
http://www.monte-carlofoodwinefestival.com/registrations-reservations/

    Redazione
(17/07/2013)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1