Ristorante Aphrodite Ascona. Taste and romantic allure

image_pdfimage_print

Ristorante Aphrodite, un viaggio gastronomico tra le curve dei sapori mediterranei interpretati dallo chef Stephan Schmidt. Giardino dei sensi capace di fluire morbidamente nel Giardino Ascona luxury hotel.

di Antonella Iozzo

 

Ristorante-Aphrodite-Hotel-Giardino-Ascona-esternoAscona (CH) – Ristorante Aphrodite l’armonia dei sapori nel soft touch carezzevole del Giardino Ascona, luxury hotel. Un sogno adagiato sulla pelle delle emozioni stilla charme, romantic style e poesia.  Una favola da vivere con tutti i sensi senza dimenticare il lato gastronomico con il Ristorante Aphrodite, quasi sospeso sul lussureggiante giardino e il laghetto delle ninfee. Gusto con vista tra la meraviglia della natura, nella sua espressione più evocativa, grazie alle immense vetrate, quasi una trasposizione sensoriale, quasi impressioni d’artista rubate al gesto di Monet. Ecco come si presenta la scenografia naturale del Ristorante Aphrodite, una tavolozza cromatica che muta nelle diverse ore del giorno per regalare ai suoi ospiti il fascino magico dei colori, delle luci dell’aria e dell’acqua specchio del cielo nelle movenze di una danza lenta e sensuale che gioca con i pesci rossi.

L’interno del Ristorante Aphrodite indossa eleganza discreta, bianco e tocchi cromatici tenui e vibranti regalano un’atmosfera informale e raffinata.

Il personale con professionalità e senso dell’accoglienza declina lo stile in sottile piacere conviviale. Elegia impreziosita da dettagli che fanno la differenza mentre il sorriso disegna petali di rosa sul concept del buon gusto e dell’ospitalità.

Ristorante-Aphrodite-Hotel-Giardino-AsconaRistorante Aphrodite, un viaggio gastronomico tra le curve dei sapori mediterranei interpretati dallo chef Stephan Schmidt. Ogni suo piatto sembra un atto d’amore e autenticità, un sunto di tecnica e poesia da condividere con l’ospite. L’esperienza culinaria si rivela piena e gratificante, audace e appassionata, sin dalle prime note con una fresca e vivace amuse bouche in calice: sedano, coriandolo e mela. Impalpabile gradazioni di verde elevano la freschezza in garbo e preparano le papille gustative all’esplosione di sapori dello “Scampo saltato su avocado, mela Granny Smith e tartufo con vinaigrette al finocchio” tocchi di mare e di terra in una perfezione squisita che combina consistenze, dolcezze e sapidità in una leggerezza che avvolge il palato e riaccende il sapore dello scampo nella note vibrante della mela.

Stagionalità, creatività e ispirazione mediterranea sono le coordinate delle “Capesante saltate con chorizo, insalata di cavolfiore, broccoli e vinaigrette di nocciole” ordine geometrico e senso del colore nella presentazione che anticipa l’eleganza del gusto. La croccantezza del cavolfiore e dei broccoli è il controcanto alla morbida consistenza delle capesante, il choriso, mordente che richiama a se purezza, precisione e piacere.

Nel calice il Grüner Veltliner Berg Vogelsang 2014, della Cantina austriaca Weingut Bründlmayer, vivace e dalla lunga mineralità, elegante e di gran classe.

Ristorante-Aphrodite-Hotel-Giardino-Ascona-capesanteSi prosegue con una creazione dello chef Stephan Schmidt: “Ravioli di capra con gallinacci, rucola, fichi e speck”, ed è apoteosi autunnale. Lirismo creativo e delicato in una raffinata messa in scena dei migliori ingredienti di stagione. La morbida consistenza e la nota leggermente acidula del formaggio di capra che riempie i ravioli, diventa nuvola, eterea consistenza sopra di essi e flette la croccantezza dello speck. Giochi di contrasti che intrecciano una trama sonora e sensoriale unica e dilagante l’anima di ogni sapore, di ogni singolo ingrediente e i fichi con la loro dolcezza sapientemente modulata affascinano ogni senso.

Con lo chef Stephan Schmidt la semplicità si sposa alla materia prima e gli “Spaghettini al nero di seppia con calamaretti grigliati, pomodori datterini e zafferano” divengono un dipinto, un’opera d’arte, dove i sapori del mare si fondono allo zafferano per una leggiadra composizione. È una cucina viva, ricca di emozioni e di mediterranea essenza.

Sinfonia gastronomica sulle vette del gusto al Ristorante Aphrodite e “I migliori formaggi ticinesi” ci conducono al cuore della tradizione, al sapore vero e autentico, al gusto felpato di una realtà casearia pregna di cultura e di storia. Una selezione di formaggi a crosta lavata, affinati nel fieno, nella vinaccia, formaggi di capra o di latte bovino, fino al gorgonzola dolce. Apoteosi che dilaga ora nell’intensità di una morbidezza celestiale ora nella bucolica visione di un sapore rotondo e loquace.

Ristorante-Aphrodite-Hotel-Giardino-Ascona-spaghettiniUn Magnificat che scivola nel piacere liquido del Haut-Medoc, Chateau Lanessan 2009, brillante, classico, equilibrato, perfetto stile Bordeaux. Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot che rilasciano sentori di frutta matura, ribes nero, liquirizia e spezie. Tannini setosi che confluiscono in intensità e rotondità.

Un naturale richiamo, una corrispondenza sonora, emozionale e gustativa che si tinge di organolettica esperienza e fascino senza tempo. Frutta rossa matura, spezie, tannini morbidi poi profondità e persistenza calda e appagante.

Ristorante Aphrodite all’Interno del giardino Ascona Hotel, l’illuminazione diffusa e radente accende la notte, le movenze del laghetto di ninfe creano un ambiente accogliente che fa sognare e intanto i dessert ricamano il desiderio, “Tartelette di fichi con crema di castagne e gelato al caramello salato” autumn and more ed lo sweet glamour diventa atmosfera, romantica fascinazione nel gusto caldo e deciso delle castagne in perfetto equilibrio con la dolcezza dei fichi, mentre il caramello salato apre una parentesi e stimola le papille gustative indirizzandole verso nuovi approdi del gusto. Interazione di sapori per un empasse che seduce e ammalia con stile.

Taste arabesque con il “Pan di spagna alle mandorle con more, cioccolato bianco e albicocche” che prolunga la tensione gustativa con le more e le albicocche in una creazione classica e contemporanea. Un rettangolo goloso che fa sorridere l’iride e il palato lieto di scoprire ogni singolo ingrediente, sorseggiando un Millefiori Passito 2013 della Svizzera Italiana, affinato in barrique, molto fruttato al naso.

Ristorante Aphrodite allure romantica e chic in sintonia con il la cucina mediterranea per un giardino dei sensi capace di fluire morbidamente nel Giardino Ascona luxury hotel.

Hotel Giardino
Ristorante Aphrodite
Via del Segnale 10 | CH-6612 Ascona
T: +41 (0)91 785 88 88 | F: +41 (0)91 785 88 99
http://www.giardino-ascona.ch

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (04/10/2016)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1