Tea Room. Oriental glam at EAST Miami attitude Asian Night Brunch

image_pdfimage_print

Tea Room per un esperienza gastronomica fuori dai soliti schemi, un Asian Night Brunch. Al 40° piano dell’EAST Hotel un mondo unico e diverso, declinato in lifestyle, dove le cromie calde e profonde divengono esse stesse design e vestono lo spazio.

di Antonella Iozzo

Miami – Oriental emotions dal tocco esclusivo all’East Hotel Miami che coinvolge tutti i sensi, dalla vista al palato. Fashion mood, design ispiration, atmosfera contemporanea sottolineata da un’ospitalità calda e raffinata, ouverture perfetta per degustare la cultura culinaria asiatica nel cuore del quartiere Brickell di Miami.

Al 40° piano dell’EAST Hotel la vista è spettacolare, skyline da favola che attraverso le ampie finestre, dal soffitto al pavimento, ci conduce alla Tea Room per un esperienza gastronomica fuori dai soliti schemi, un Asian Night Brunch.

Dettagli curati e decor scenografici raccontano suggestioni chic tra drink e people che descrivono intense atmosfere metropolitane. Miami è intorno a noi, le luci, i grattacieli, l’oceano sullo sfondo e il suo lifestyle più vibrante che mai. Accanto a noi il calore, il sorriso, l’ospitalità di un servizio che ci conduce dentro un viaggio multisensoriale tra sapori, fragranze e profumi della tradizione asiatica interpretato con un certo savoir-faire moderno.

Soft drink, champagne, vino bianco, rosso, rosé, sakè. E naturalmente è il sakè ad accompagnarci nella nostra degustazione, non potrebbe essere diversamente. Dal bicchiere al piatto un solo fil rouge, l’autenticità della cultura del sol Levante.

L’Asian Night Brunch deborda i sensi e amplifica la percezione del gusto proponendoci la piacevolezza di condividere e di scoprire tutte ne nuance del cibo cinese. Piccoli assaggi presentati in modo raffinato ed elegante sfoggiano una palette gastronomica entusiasmante, l’anticipazione gustativa è tesa al massimo livello, sembra quasi di toccare con lo sguardo la delicatezza e l’espressività cromatica di ogni singolo ingrediente.

Tante alternative, tante possibilità di scelta che amplificano le prospettive dell’esperienza. Si può scegliere, infatti, da un menu molto ricco ed articolato dove ritroviamo la classicità del “Nigri” sushi con tonno, salmone e hamachi freschissimo con l mordente del wasabi.

Decisamente più poetica e delicata nel gusto la Ceviche, dove il white fish, lo yuzo, lo scalogno la rendono una nuvola eterea nella verve dolce acidula dei pomodorini che si adagia nella croccantezza delle verdure.

Il cibo è cultura, tradizione, identità, convivialità, che ci regala energia vitale. Uno scambio emotivo con chi ci è vicino che significa ritrovare gioia nel condividere e alla Tea Room è un’esperienza emozionale che evoca l’armonia, il feeling con il mondo in noi ed intorno a noi.

Piacere gastronomico che continua con una croccante Tempura, asparagi, carote, avocado, funghi da intingere in una salsa leggermente piccante, semplicemente enjoy!

Gli arredi informali della Tea Room invitano al relax e alla conversazione, non i classici tavoli ma veri e propri living room, corner con morbidi divani e poltrone dove rilassarsi fra morbidi cuscini, tavolini scuri dalla mise en place oriental style e musica da sottofondo e la notte scivola come velluto sonoro tra le palpebre del cielo di Miami.

Taste of China che entra in scena con i “Tamarind Duck Bun”, mai l’anatra è stata così succulenta e tenera nella caramellatura del tamarindo. Involtino da mordere per sentire appieno la fragranza e l’intensità del gusto sottolineato dalla freschezza delle verdure come il cetriolo e le carote. Armonia culinaria che continua con l’“Asian Foie Slider”. Un armonica esplosione di sapori prende vita dal foie che trova nuova forma espressiva nel sorbetto di calamansi accostato al pepe nero di Szechuan.

Un alternarsi di sensazioni che diventano gusto e trovano il giusto equilibrio nei “Hagao & Shugai Combo” un delizioso gnocco di zenzero, al suo interno maiale e gamberi ed è qui che l’estro contemporaneo dello chef si fa memoria, tecnica e lucida passione.

Profumo di oriente che inevitabilmente diviene “Lobster Roll”, la presentazione è colore, forma, evocazione e visione. Una tavolozza d’artista, dove la tempura di aragosta, gli asparagi, l’avocado, il tobiko, ovvero le uova di pesce volante nel wasabi-aiole incontrano l’arte. La purezza dei sapori convive con la ricerca ed il gusto ringrazia.

Soft touch modulati in gradazioni impalpabili che creano l’atmosfera giusta per il dessert “Banana Foster Cake”, l’immaginazione gioca con i sensi e sogna con la banana caramellata che naviga nella panacea della panna montata resa chic dall’anice stellato. Dolci tentazioni che divengono profonde sensazioni con “Asian gingerbread pudding” tre semplice ingredienti cioccolato, ginger e vaniglia con salsa rum conferiscono carattere e profondità al piatto. È l’evoluzione di un sogno nell’indole concreta dei golosi.

Tea Room, un mondo unico e diverso, declinato in lifestyle, dove le cromie calde e profonde divengono esse stesse design e vestono lo spazio rendendolo trend ed elegante, easy e sorprendente ricco di jioe de vivre.

Tea Room
EAST Miami
788 Brickell Plaza – Miami – FL 33131- USA
T +1 305 712 7000 – F +1 305 373 2282
https://www.east-miami.com/en  

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (27/11/2018)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1