Ascension

image_pdfimage_print

  

ANISH KAPOOR – Ascension

Nel mio lavoro, ciò che è e ciò che sembra essere molto spesso si confondono

anish-kapoorVenezia  – Galleria Continua e illycaffè sono lieti di presentare nel contesto degli eventi collaterali della 54. Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia l’opera di Anish Kapoor Ascension. 
Organizzata da Arte Continua e curata da Lorenzo Fiaschi, la mostra è realizzata grazie a Galleria Continua e illycaffè, con la collaborazione della Fondazione Giorgio Cini onlus e dell’Abbazia di San Giorgio Maggiore.

Anish Kapoor, caposcuola della New British Sculpture, è senza dubbio una delle figure di maggiore rilievo nel panorama dell’arte contemporanea internazionale. Le sue opere sono una sintesi tra materialità e spiritualità, oggetto e architettura, sono sculture dal carattere aperto, in cui s’instaura un dialogo tra pieno e vuoto, esterno e interno, concavo e convesso, tensione ed equilibrio, presenza ed assenza. Il vuoto come metafora della creazione assume un ruolo fondamentale nel lavoro dell’artista.

 Ascension è un’installazione site-specific che materializza il paradosso della colonna di fumo: un vortice di fumo bianco si erge da una base circolare posta in corrispondenza dell’incrocio fra transetto e navata della magnificente Basilica di San Giorgio Maggiore, che diventa per la prima volta, dalla sua progettazione nel 1565, scenario  per un intervento artistico contemporaneo.  

Realizzata in uno spazio consacrato, l’opera assume una forma completamente nuova per inserirsi nell’eccezionale contesto della Basilica rispettandola come luogo spirituale. Qui l’installazione sembra trovare il proprio luogo ideale di realizzazione, a dimostrarlo le parole stesse dell’artista Anish Kapoor: “Nel mio lavoro, ciò che è e ciò che sembra essere molto spesso si confondono. In Ascension ad esempio, ciò che mi interessa è l’idea dell’immaterialità che diviene un oggetto, che è esattamente ciò che accade in Ascension: il fumo diventa una colonna. In quest’opera è anche presente l’idea di Mosé che seguì una colonna di fumo, una colonna di luce, nel deserto…”.  

Realizzata per la prima volta nello spazio dell’ex cinema di San Gimignano nel 2003, l’opera in seguito è stata ospitata nelle importanti sedi del Centro Cultural Banco do Brasil a Rio de Janeiro e Brasilia nel 2006 e a San Paolo nel 2007. Nello stesso anno, è stata realizzata a Pechino da Galleria Continua all’interno del 798, oggi distretto artistico di grande rilevanza culturale.

 

Anish Kapoor- Ascension
Basilica di San Giorgio, Isola di San Giorgio Maggiore, 30124 Venezia.

Dal 1 giugno al 27 novembre 2011
Orari:
Lun-Sab: 10:00-13:00 / 14:30-18:00
 Dom: 9:00-11:00 / 14:30-18:00.
 Ingresso libero

Info:
ARTE CONTINUA – San Gimignano (SI) – Tel +39.0577.907157 | Fax +39.0577.907291
 
Venezia:
 Itinerario vaporetto da Piazza San Marco: Linea Actv 2 da approdo S. Zaccaria – Monumento

(direzione Giudecca), in circa 3 minuti arrivo a fermata San Giorgio

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1