Wine Stars Awards for Cantine Ferrari

image_pdfimage_print

Cantine Ferrari ricevono a New York il riconoscimento di Cantina Europea dell’Anno ai Wine Stars Awards, gli “Oscar americani del Vino”, organizzati dal magazine Wine Enthusiast.

Redazione

Matteo-Camilla-Lunelli-Sybil-StrumLa New York Public Library ha ospitato, il 25 gennaio, i Wine Star Awards, gli “Oscar americani del Vino”, organizzati dal magazine Wine Enthusiast, i cui vincitori erano stati ufficializzati a fine 2015.

Wine Star Awards. L’evento, che si è aperto con l’esibizione al pianoforte di John Legend, ha riunito cinquecento tra le personalità più significative del mondo del vino mondiale che hanno degustato nel corso della serata il Ferrari Perlé 2007 Trentodoc.
Wine Star Awards. Matteo e Camilla Lunelli hanno ritirato il premio “Cantina Europea dell’Anno” dedicandolo a tutti gli uomini e le donne della Ferrari, “una squadra meravigliosa che lavora con impegno e passione”. Hanno inoltre definito questo traguardo un importante segno del crescente interesse internazionale per le bollicine italiane di eccellenza e un’ulteriore conferma della grande vocazione del Trentino e della sua viticoltura di montagna.

Wine Star Awards. Sibyl Strum, amministratore delegato di Wine Enthusiast, ha sottolineato nella sua presentazione come Ferrari coniughi una tradizione ultracentenaria con l’innovazione, producendo vini che rappresentano al meglio la qualità e l’eleganza del Made in Italy.  Ha inoltre citato Ferrari Perlé, Riserva Lunelli e Giulio Ferrari Riserva del Fondatore come alcune fra le migliori bollicine a livello mondiale. Ferrari è stato quindi orgoglioso ambasciatore del vino italiano, accanto ad un’icona come Angelo Gaja premiato nella medesima occasione con  il premio alla carriera.

Il sogno di Giulio Ferrari di creare in Trentino bollicine che potessero competere con i migliori Champagne francesi, perseguito con costanza dalla Famiglia Lunelli, sta trovando conferma grazie a riconoscimenti internazionali di questo calibro: un altro grande traguardo che si aggiunge al titolo di “Sparkling Wine Producer of the Year” ottenuto al prestigioso The Champagne and Sparkling Wine World Championships 2015.

 Redazione
(29/01/2016)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1