Astoria Park Hotel joie de vivre e hospitality touch

image_pdfimage_print

Astoria Park Hotel Riva del Garda, dinamico, contemporaneo e vocato all’accoglienza per rendere ogni soggiorno un’esperienza da ricordare. Momenti che colpiscono al cuore e che non possiamo fare a meno di riproporre a noi stessi, quasi un ritorno là dove l’hospitality touch ha trasformato il tempo in emozioni.

di Antonella Iozzo

Riva del Garda (TN) – Riva del Garda, adagiata, elegantemente, sulle rive del lago si lascia, ammirare, vivere, fotografare e in ogni scatto si coglie il suo indelebile fascino, lo stesso che si respira all’Astoria Park Hotel, sempre più proteso verso un nuovo concept di accoglienza: regalare emozioni nel piacere del relax, della serenità, del comfort. Nuova luce all’arte dell’ospitalità e le ansie del quotidiano sono oramai un lontano ricordo, adesso solo joie de vivre nell’armonia avvolgente dell’Astoria.

Una sensazione che ci viene incontro appena varcata la soglia, l’ampia hall si snoda tra la reception, dove il sorriso e la cortesia professionale colora l’human touch il check-in, e il corner con vista- preludio alla bellezza del parco. Comode poltroncine fungono da corollario all’ampia vetrata che proietta il nostro sguardo verso un oasi di pace e tranquillità alla quale il Bar Vinessa crea un gradevole ouverture con drink e cocktail che invitano a scoprire nuove sensazioni.

Ma è la forte personalità del parco a prevalere con la sua estetica essenziale valorizzata da una cura impeccabile. Un’immersione fra la natura con alberi di ulivo, un manto erboso, tavolozze floreali e sul fondale in una sintesi assoluta di oasi moderna e naturalità trova ampio spazio la piscina, quasi uno scrigno di purezza acquatica nella sinfonia in curva della vegetazione. Le linee geometriche della piscina entrano in sinergia con il clima del luogo e rilasciano le infinite sfumature dell’acqua in una simbiosi fra giochi di superficie e vivacità contemporanea che collima con il Bar “Le vele”, ideale per piacevoli e freschi drink, deliziosi light lunch, e snack durante tutto il giorno.

Le mille e una sfumature del relax all’Astoria Park Hotel si completano in un mosaico di emozioni che coinvolge anche il lato ludico di piccoli e grandi con luoghi come la stanza dei giochi per un sorriso del buon umore senza età.

Passeggiare lungo il vialetto che costeggia il parco annulla il confine fra dentro e fuori, aprendosi all’anima e creando uno stato di naturale sintonia con il tempo che scorre intorno ridisegnando il nostro soggiorno e invitandoci a sognare. Ecco allora che eventi e momenti privati qui trovano la quintessenza della fascinazione fra perfetta organizzazione e poetica della natura.

Astoria Park Hotel dolce naufragar di uno spazio diventato senza confini
Il parco sembra un abbraccio all’intera struttura che con una curva armonica lo avvolge per buona parte. Non solo il bar, il ristorante ma soprattutto camere e suite che si affacciato sul suo splendore. Camere e suite che si aprono all’esterno grazie a balconi e terrazze come la Park Wellness Junior Suite con una sauna privata su terrazzo.

Quasi un rifugio privato, che ci concede il privilegio di posare lo sguardo su un luogo che rilascia serenità e quiete musicale. Rarefazioni sensoriale che si percepiscono camminando a piedi nudi sul tappeto erboso sintetico del terrazzo, una coccola morbidissima, un soft touch che seduce mente e corpo permettendoci di abbandonarci al dolce naufragar di uno spazio diventato senza confini.

 

Pulizia formale, carattere geometrico e tocco moderno per l’interno della suite incentrata sul rapporto fra lucida creatività e natura con tinte in verde e arredi in legno chiaro. Tempo e spazio si dilatano in una sequenza che fa emergere il mood di ciascun ospite. Intensità stemperata da un continuum di superfici e vibrazioni luminosi che scivola sugli elementi d’arredi dalla linearità assoluta. Nulla è superfluo tutto si dispiega in un percorso essenziale, elegante e moderno. Quasi una dimensione musicale del vivere il soggiorno tra spazi aperti e l’essenza razionale degli arredi. Amenities curati e moderna tecnologia completano il comfort.

Il benessere all’Astoria Park Hotel scopre nuovi dimensioni con la Social SPA. Uno straordinario viaggio fra texture setose, forme sinuose e petali di pura bellezza che sbocciano da soluzioni eccellenti. Trattamenti viso e corpo con prodotti cosmetici altamente professionali, massaggi anche di coppia e per ogni esigenza, saune, piscina interna e zone relax ridefinisco il piacere del wellness. È come se una bellezza senza tempo rimodellasse le forme del corpo nel rispetto del benessere psico-fisico. Il valore di una scelta, la capacità di renderla superlativa in ogni dettaglio è la mission dell’Astoria Park Hotel.

Ma il plus della sua unicità sta nelle persone, dai padroni di casa la Famiglia Miorelli, al direttore Stefan Vogler fino all’intero team, ciascuno dedito alla cura dell’ospite. La loro è una passione coniugata alla professionalità, un credo che si evolve giorno dopo giorno.

Dedizione quella della Famiglia Miorelli, che da generazioni trasforma l’ospitalità in tradizione all’insegna del sorriso. E quello di Vanessa Miorelli è il tratto distintivo dell’Astoria Park Hotel, impegnata e animata dalla voglia di condividere con ogni ospite la loro passione e la loro accoglienza. Solo così l’Astoria Park Hotel diviene luogo carico di bellezza emotiva e atmosfera, calore e professionalità.

Astoria Park Hotel il valore di una scelta
Lacciarsi guidare tra le forme dell’Astoria Park Hotel è come scoprire un modo diverso fra tradizione e modernità che coniuga l’arte dei sapori per la gioia di ogni palato.

E se il buongiorno inizia con un ricchissimo buffet che irradia la giornata di buon umore fra delizie dolce e salate, frutta fresca, succhi e tentazioni che risvegliano i sensi, è la cena a scoprire un alchimia di sapori molto coinvolgenti al Ristorante Casaliva che si distende nel parco grazie all’informale terrazza che lo completa. Un parterre che in qualche modo lo rinsalda in una composita armonia di eleganza e stile.

 

La qualità non si discute all’Astoria Park Hotel e la ristorazione rinsalda il concept nella cura per i dettagli, il piglio creativo, l’attenzione alla materia prima.

Variazioni su tema che giornalmente alternano piatti creativi per le esigenze ed i gusti più diversi. Un ventaglio di proposte capaci di sedurre la vista ed entusiasmare le papille gustative. Una cucina che viaggia a 360° nell’universo dei profumi e delle fragranze per esplorazioni contemporanee ed excursus della memoria, tutto in perfetto equilibrio con realtà multisfaccettata di una platea di palati internazionali.

Si apre un modo di euforia culinaria all’Astoria Park Hotel sotto la consulenza dello chef Heros De Agostinis, per gustare buon cibo che al contempo abbia la capacità di sedurre l’ospite coinvolgendolo nell’esperienza.

Il cibo è il perfetto ambasciatore della cultura culinaria di un Paese e amplificarne gli effetti con tecnica e sapienza, intelligenza creativa e qualità, è l’obiettivo del consulente chef De Agostinis e dell’Astoria Park Hotel.  Si parte da qui, per rendere il Ristorante Casaliva meta di una cultura gastronomica capace di espandersi come arte in movimento grazie ad un campo di espressione senza limiti che si basa sulla qualità e il rispetto per la loro preparazione.

Giornalmente al Ristorante Casaliva si creano viaggi che mettono in relazione profumi e spezie con un modo immaginario. Sono racconti che propongono nuovi abbinamenti invitando a nuovi assaggi ed improvvisamente si fa avanti un ricordo, un tempo sospeso, le cui immagini si sovrappongono a quelli di un’anticipazione gustativa ben orchestrata. Ecco allora emergere la cifra stilistica del Ristorante Casaliva: classicità e la semplicità che confermano tradizione e cultura mediterranea con una moderata vena inventiva capace di sorprendere e scolpire nuovi sapori nello spirito della convivialità.

 

Il cibo è proprio questo: momenti che divengono vissuto, sensazioni che divengono evocazioni, storie che raccontano il profumo della tradizione. Il Ristorante Casaliva è felice di invitarvi ad esplorare e scoprire la sua cucina in un atmosfera accogliente con vista sul parco.  Emozioni culinarie che in ogni piatto combinano passione e tecnica, nessuna ostentazione, nessun artificio solo il distinguo di un consulente chef, Heros De Agostinis, che non segue la fugacità delle mode ma sviluppa una filosofia concentrata sull’essenziale per entusiasmare con sapori sempre riconoscibili e concreti.

Astoria Park Hotel dinamico, contemporaneo e vocato all’accoglienza per rendere ogni soggiorno un’esperienza da ricordare. Momenti che colpiscono al cuore e che non possiamo fare a meno di riproporre a noi stessi, quasi un ritorno là dove l’hospitality touch ha trasformato il tempo in emozioni.  

Astoria Park Hotel SPA Resort
Viale Trento, 9 – 38066 Riva del Garda – Italia
Tel. +39 0464 576657 – Fax +39 0464 521222
http://www.astoriaparkhotel.it/it/hotel-riva-del-garda

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (08/07/2020)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1