Nuova acquisizione per Poderi Luigi Einaudi

image_pdfimage_print

Nuova acquisizione per Poderi Luigi Einaudi. La storica azienda di Dogliani acquista 1,5 ettari di Monvigliero. Al via il “progetto Barolo”, un percorso di valorizzazione dei migliori Cru.

Redazione

 

Dopo Bussia (4 ettari), Terlo-Costa Grimaldi (7 ettari), Cannubi 2,3 ettari e Dogliani (40 ettari) è la volta di Monvigliero: 1,5 ettari già in gestione all’azienda e comprati per un valore di 3 milioni di euro.

Quest’ultima acquisizione rientra in un importante progetto di Poderi Luigi Einaudi dedicato al Barolo, un percorso di acquisizioni dei migliori Cru di questo terroir. La volontà dell’azienda è infatti quella di investire nel proprio territorio, portando sul mercato l’eccellenza della produzione.

La cifra stanziata per l’intero progetto è di circa 12 milioni di euro e include anche circa 2 milioni di investimento per l’ampliamento della cantina e l’introduzione di vasche in cemento per la microvinificazione dei Cru del Barolo e l’affinamento del Dolcetto Dogliani.

L’obiettivo è di continuare a elevare la qualità dei vini, perseguendo lo stile aziendale di massima eleganza e legame con il territorio, selezionando e concentrandosi solo sul meglio di ciascun Cru.

Con l’acquisizione di Monvigliero, Poderi Luigi Einaudi punta a raggiungere la quota di 100mila bottiglie di Barolo nel 2020. Il fatturato 2017 si assesta a 2,5 milioni di euro con una previsione di crescita a 4-4,5 milioni nei prossimi anni a seguito dei nuovi investimenti.

Questo ambizioso progetto è mosso in primis dalla passione di Matteo Sardagna Einaudi, quarta generazione coinvolta nell’azienda di famiglia, per il suo lavoro e per la sua terra; passione che gli è stata tramandata e che lui sente di dover portare avanti con impegno per passare il testimone a chi arriverà dopo di lui.

 

 Redazione
(23/12/2017)

 

Einaudi Wine. I luoghi del cuore tra memoria e futuro
Einaudi Wine. Le proprie radici, la propria passione. Una storia, una vita, un compendio di amore e cultura che attraverso le emozioni e le sensazioni può essere tramandate di generazione in generazione.

Sintesi che racchiude il percorso umano e professionale di Luigi Einaudi e che vibra di memoria in calici che rilascino le mille fascinazioni, le tradizioni e le origini di un’etica che ha segnato i tempi….

Poderi Luigi Einaudi
Borgata Gombe 3
12063 Dogliani (Cn) Italia
Tel. +39.0173.70191 – 70414 Fax +39.0173.742017
http://www.poderieinaudi.com/it/

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (23/12/2017)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1