Fascinazione Italia, alla Villa Reale di Monza

Fascinazione Italia, alla Villa Reale di Monza

Il Fascino e il Mito dell’Italia dal Cinquecento al Contemporaneo a Villa Reale di Monza. Agli inizi del Novecento gli artisti stranieri, specialmente francesi, sono attirati dal Prix de Rome, che, con il soggiorno a Roma all’Académie de France in Villa Medici, rappresenta da generazioni l’obiettivo più ambito. Antoon Van Dyck, Lucas Cranach, Gaspar Van Wittel, Tiziano, Canova,  Picasso, Dalì, Anselm Kiefer …  Redazione   Monza – Per almeno tre…

Paesaggi, Ottocento siciliano

Paesaggi, Ottocento siciliano

Di là del faro. Paesaggi e pittori siciliani dell’Ottocento. La mostra copre un arco temporale ampio, che va dalla costituzione del Regno delle Due Sicilie sino all’epilogo della Prima Guerra Mondiale, riconoscendo in questa vicenda artistica dei caratteri relativamente omogenei. Oltre 100 opere di artisti siciliani o stabilmente attivi in Sicilia sul tema del paesaggio che rappresenta, nel corso dell’Ottocento, uno dei motivi fondamentali attraverso cui viene elaborata una rappresentazione…

La modernità di Hodler

Basilea – Ferdinand Hodler, il pittore-poeta di “energia pura” per il quale è stato coniato il termine di “protoespressionismo”. Pioniere della modernità, l’artista svizzero è scivolato in una formazione all’insegna dell’impressionismo più alla moda, col cuore rivolto sempre ai cari maestri del passato – il “suo” Dürer – per maturare poi nell’aura simbolista…

Donato Lotito. Il respiro dell’attimo

Personale di Donato Lotito – L’invisibile del reale, in posa davanti all’obiettivo di Donato Lotito, rilascia dinamiche emozioni sulle traiettorie del pensiero. Forme astratte e rappresentazioni di concetti aprono il contatto con il substrato sensoriale dell’urbana coscienza e la realtà passa nell’immaginario, quasi un viaggio ai confini con la modernità tra segni, luci e ombre….

Corot Verona Louvre

Corot   Verona  LouvreCorot e l’arte moderna. Souvenirs et ImpressionsGli elementi della natura, o meglio gli ornamenti sono i protagonisti della seconda sezione “Gli ornamenti della natura”. Vegetali, minerali e tutti i componenti del paesaggio vengono elevati a lirismo, a suono dell’universo, sui quali il colore nasce come luce, le ombre si assorbono e l’atmosfera trasuda di pittura stessa, impossibili non rimanere affascinati dallo “Studio d’albero inclinato” di Michallon….di Antonella Iozzo