Henri Champliau da record ai Decanter

Henri Champliau da record ai Decanter World Wine Awards. Mai punteggi così per due Crémant de Bourgogne.  Un’azienda familiare che produce vini spumanti a Mercurey, nel cuore della Côte Chalonnaise.
Redazione 

Henri Champliau da record ai Decanter

Henri Champliau da record ai Decanter. Il Crémant de Bourgogne Brut Authentique, distribuito in esclusiva per l’Italia da Pellegrini S.p.A. è stato premiato con  96 punti e la Medaglia d’oro. È il miglior punteggio mai raggiunto da un Crémant de Bourgogne.

“Decanter World Wine Awards” 2023, la più prestigiosa competizione vinicola in Uk e tra le più importanti al mondo, firmata dal magazine “Decanter”, ha premiato il Crémant de Bourgogne Brut Authentique di Henri Champliau con 96 punti e con la Medaglia d’Oro all’edizione 2023 dei Decanter World Wine Award.  96 punti è un record per un Crémant de Bourgogne e Henri Champliau ha battuto se stesso!

Nelle 20 edizioni della manifestazione nessun vino di questa categoria aveva raggiunto un punteggio così alto; il precedente record era di 95 punti ed era stato stabilito sempre   nel 2019 con il Crémant de Bourgogne Brut Rosé.

Distribuiti in Italia da Pellegrini S.p.A., i vini di Henri Champliau sono disponibili nei migliori ristoranti ed enoteche.

Henri Champliau è un’azienda familiare che produce vini spumanti a Mercurey, nel cuore della Côte Chalonnaise.  Fondata da Alexandre Graffard, nipote di Henri Champliau, propone due Crémant de Bourgogne prodotti seguendo il metodo tradizionale partendo dai vitigni nobili di Pinot Noir e Chardonnay.

Il Crémant de Bourgogne Brut Authentique sorprende per finezza, freschezza e persistenza, il Crémant de Bourgogne Brut Rosé è una cuvée elegante e intensa, dal perfetto equilibrio. Negli assemblage di entrambi i vini domina il Pinot Noir che conferisce potenza e complessità: la scelta singolare di usare il Pinot nero identifica il carattere dei vini visto che questo vitigno è difficile da coltivare, le sue rese sono basse e viene più facilmente riservato alla produzione dei rinomati rossi di Borgogna.  
(https://henri-champliau.com )

 

         Redazione
        (23/06/2023)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1