Summa goes Care’s – Care’s goes Summa

image_pdfimage_print

Summa goes Care’s – Care’s goes Summa. Da una grande amicizia e condivisione di valori nasce un nuovo connubio.

Redazione

 

Producers Summa16Summa goes Care’s – Care’s goes Summa. Prendersi cura del territorio, valorizzarlo, rispettando l’ambiente e i ritmi della natura, per poter raccogliere quelli che sono i suoi pregiati frutti. Questi i valori centrali che legano l’iniziativa Care’s alla filosofia della tenuta vitivinicola Alois Lageder di Magrè (BZ), un’azienda di famiglia che vanta una tradizione nel vino di quasi due secoli, caratterizzata da un approccio olistico e sostenibile, che si rispecchia nella sua scelta di coltivare secondo il metodo biologico-dinamico.

Summa goes Care’s. Per la prima volta l’azienda altoatesina – da molti anni legata allo chef Norbert Niederkofler da un rapporto di amicizia – sarà partner degli “Ethical Chef Days”, il progetto che vedrà i protagonisti della ristorazione internazionale darsi appuntamento in Alta Badia dal 22 al 25 gennaio 2017, per discutere e condividere una visione comune, etica e responsabile sul tema della cultura enogastronomica. Alois Lageder, assieme ad alcuni amici vignaioli italiani e stranieri che parteciperanno alla manifestazione Summa 2017 – il consolidato appuntamento di Magrè dedicato all’eccellenza vitivinicola proveniente da tutto il mondo, che si svolge presso la Tenuta Alois Lageder (Casòn Hirschprunn e Tòr Löwengang) – presenterà le proprie etichette in abbinamento agli esclusivi menù.

Certificata green event, Summa, che nel corso degli ultimi anni è diventata una rassegna enoica di pregio riconosciuta a livello internazionale, nel 2017 festeggia la sua ventesima edizione, che si terrà domenica 9 aprile 2017. Le celebrazioni si apriranno in occasione di una grande festa, organizzata per la serata di sabato 8 aprile, dove sei chef di Care’s delizieranno gli ospiti durante un walking-wine-dinner intitolato “Sei premium chef per Summa”, sempre presso la Tenuta, ponendo al centro delle loro creazioni i temi della regionalità e stagionalità. A seguire, un after-dinner-party con musica dal vivo e tanto divertimento. Per informazioni su Summa – 20th Anniversary, costi e prenotazioni, consultare il sito www.summa-al.eu.

 

 Redazione
(23/01/2017)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1