BLIND DATE al Manzoni di Milano

image_pdfimage_print

Al Manzoni di Milano dal 27 al 29 gennaio 2014 BLIND DATE con The Darmstadt State Theatre Dance Company coreografia e regia Mei-hong Lin scene Corina Krisztian-Klenk   costumi Bjanka Ursulov Musiche di Astor Piazolla, James Brown, Rolling Stones e altri

blind-dateMilano – Una compagnia di danza invita lo spettatore a un appuntamento al buio. La ricerca del partner ideale è da sempre una priorità per il genere umano. In una società sempre più improntata all’individualismo, la paura della solitudine è oggi più che mai diffusa. Agenzie matrimoniali, eventi per single, social network e chatroom in internet, rappresentano i trend più diffusi e portano tutti nella stessa direzione: appuntamenti al buio. Cosa succede esattamente quando per la prima volta ci troviamo davanti al possibile partner? Quali sono le strategie dell’arte della seduzione che uomini e donne mettono in campo durante questi incontri? Come noto, l’alfabeto nella comunicazione tra i due sessi è spesso basato sulla non verbalità e questo lo rende un soggetto ideale per uno spettacolo di danza dal ritmo mozzafiato. In Blind Date, Mei-hong Lin, analizzando le motivazioni che spingono alla continua ricerca di un partner, pone l’accento anche sull’aspetto malinconico di questo tipi di incontri: solitudine, libido, sogni mai realizzati motivano a condividere la vita quotidiana con qualcuno. Spesso, purtroppo, il primo incontro si rivela deludente e la ricerca della felicità perfetta ricomincia…
Tipicamente Tanztheater: il lavoro di Mei-hong Lin è tutto all’insegna della leggerezza e apertura verso il mondo di oggi e la molteplicità degli aspetti del movimento e della danza.”
                                                                                          Frankfurter Allgemeine Zeitung

“In questo spettacolo Mei-hong Lin, ritrova il filone che le è più congeniale, il genere leggero; una vecchia storia d’amore con il pubblico di Darmstadt. In questo senso non si tratta affatto di un “appuntamento al buio”, a Darmstadt sappiamo molto bene come ci si diverte in queste commedie danzate: commedianti appassionati che diventano pazzi per amore.”
                                                                                                     Darmstädter Echo

E’ una danza con precise tematiche e con una ricca trama: l’amore e i suoi pericoli – qualcosa che si può facilmente tradurre in pantomima e movimento.”
                                                                                                    Frankfurter Rundschau

AL TEATRO MANZONI DAL 27 AL 29 GENNAIO 2014
ORARIO: ore 20,45 BIGLIETTO: poltronissima € 30,00 – poltrona € 20,00

Redazione (15/01/2014)
Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su https://twitter.com/Bluarte1

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1