Boathouse Hamburg. Un inno alla seafood cuisine

image_pdfimage_print

Boathouse Hamburg. Relax and enjoy e le creazioni dello chef Thomas Macyszyn esultano al palato, sorprendendo per la delicatezza e la chiarezza gastronomica.

di Antonella Iozzo

 

Hamburg – Boathouse Hamburg non il classico ristorante di pesce ma un luogo informale dal tocco nordico , dove il piacere del cibo è un dolce naufragare tra stilemi marinari e la cucina gourmet dello chef Thomas Macyszyn.

Se le idee sono il ritratto di un sogno, quelle dello chef Thomas Macyszyn disegnano il piacere culinario del Boathouse Hamburg tra le linee di una seduzione colta e informale.

Hamburg chic e discreta si adagia sull’acqua e dall’acqua sembra trarre inspirazione e sentimento. Tra i suoi numerosi canali la discrezione disegna le forme della città. Il Boathouse Hamburg, aperto nel settembre 2016, con vista sul Canale Isebek, quasi alla fine del quartiere di Eppendorf è l’espressione più sobria di tale concept.

Grigio, bianco e blu la triade cromatica che caratterizza gli arredi del Boathouse Hamburg , linee essenziali, design contemporaneo e atmosfera sobria che crea intimità e piacevolezza. Luminosità imperiosa grazie alle ampie vetrate che caratterizzano tre facciate su quattro della location e vista sul canale e la grande terrazza in un continuum che gioca sul fattore emozionale.

Lo spirito della seafood cuisine si fonde con la joie de vivre appieno l’esperienza marinara in ogni sua forma. Il ristorante si trova effettivamente in una rimessa per barche e dispone al piano inferiore di una stazione di noleggio con decine di kayak, canoe e stand up paddle board e di una lounge bar per deliziosi drink da sorseggiare sulla superfice dell’acqua.

L’effetto sferico delle sedute per il tavolo con vista sulla cucina, trasportano gli ospiti dentro l’arte culinaria. La materia prima è protagonista, lo chef il suo alleato, e ogni ingrediente concorre ad una messa in scena perfetta. L’anticipazione gustativa diviene ouverture del gusto in un continuum di variazioni su tema.

Alta qualità, freschezza e stagionalità per menu che cambiano ogni giorno, proprio per garantire all’ospite una materia prima di livello assoluto.

Relax and enjoy e le creazione dello chef Macyszyn esultano al palato sorprendendo per la delicatezza e la chiarezza gastronomica.

Mise an place informale, calda e senza ostentazioni, giocata nei toni del grigio. Un quadro d’insieme esaltato dalla professionalità del servizio.

La degustazione si apre con “Flamed red mullet with yuzu and daikon radish”, una triglia appena scottata ed esaltata dallo yuzu e dal ravanello asiatico. Leggera e dinamica espressione gustativa che ci rimanda alla grazia di un pesce molto delicato e squisito.

Giochi di consistenze, di fragranze e profumi esotici per il “Grilled avocado with tomato  ceviche” per un piatto curato in ogni dettaglio. La nota acida del pomodoro e la corposità dell’avocado intrecciano una danza ben bilanciata per un’esplosione di sapori e colori, una versione modera e originale della classica ceviche.

Una cucina profumata e colorata, quella dello chef Macyszyn capace di esaltare la vivacità di sapori che solo materia prime di alta qualità possono dare. Ed il “Pickled salmon with pea and mango” è un tripudio di diverse consistenze e aromi tesi che si esaltano a vicenda. Il salmone marinato scivola nella dolcezza della crema di piselli, il mango riequilibra e il velo di prosciutto crudo crea il giusto mordente.

Armonia di sapori in un caldo abbraccio è questa la sensazione che si prova saggiando la “Fish soup with rouille sauce”, una zuppa di pesce con salsa rouille dal sapore deciso.

Liberta creatività e semplicità, tecnica e rispetto per il proprio lavoro. Sono gli ingredienti con i quali lo chef Macyszyn compone piatti unici, dalla presentazione curata in ogni minimo dettaglio, vere e proprie tavolozze cromatiche che rivelano taste and passion.

La Main course è un sunto di sintesi ed eleganza che valorizza la materia prima nella sua interezza “Char with wild broccoli and hollandaise, served with artichoke cream with mimolette cheese” un filetto di pesce simile al sea bass che si scioglie in bocca. Nessun artificio tecnico ad influenzare le nostre papille gustative, solo pesce freschissimo e croccanti broccoli. La salsa olandese, una nuvola eterea ne avvolge l’essenza e ogni fibra del pesce e della verdura rinasce autenticità. Una sinfonia che svela note decise e di carattere con la crema di carciofi con formaggio Mimolette.

Dolce epilogo di una suggestiva navigazione dal sapore marinaro la “Warm coconut pie with pineapple and almond”, impalpabili velature di ananas tessono la melodia sulla quale si adagia la torta calda al cocco, chips di mandorle per un tocco croccante ed il dessert ammalia i sensi.

 

Boathouse Hamburg, alta gastronomia e piacere del convivio per emozioni gourmet dal tono informale. Un inno alla seafood cuisine nel fascino discreto di un eleganza cordiale, quasi pennellate vibranti di sapori e profumi sulla riva del Canale Isebek.


Boathouse Hamburg
Isekai 1- 20249 Hamburg – Germany
Opening hours: Wednesday – Sunday, 12.00 – 14.30 pm and 18.30 – 23.00 pm
www.boathouse.hamburg

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (21/03/2017)

 

Pictures location and chef by Lukas Kirchgasser

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1