Le Terrazze, istanti di gusto nel piacere dei sensi

image_pdfimage_print

È il dolce naufragare di chi percepisce che sta per compiere un’esperienza gourmet culturalmente significativa ed emozionalmente suggestiva grazie alla cucina creativa dello chef Davide Angi
di Antonella Iozzo

Le-Terrazze-VillorbaVillorba (TV) – Sobrio e informale, accattivante, elegante e raffinato, e poi, seducente, coinvolgente, di classe. E se dall’ingresso lo sguardo si leva in fondo, sulle pareti, incontra pure il radioso splendore dell’Arte, le vibrazioni del luogo, l’intensità di momenti che resteranno unici. Quante possono essere le emozioni rilasciate da un ristorante? Innumerevoli, in questo caso infinite, perché questo universo d’incontri sensoriali, “Le Terrazze” a Villorba (TV), assolutamente riduttivo chiamarlo ristorante, è la panacea dei sensi, è l’oasi pulsante del gusto che trattiene o distende l’evocazione sensuale del cibo, mescolandone la musicalità al respiro dell’interior design, che rapido e improvviso, illumina e oscura la sua cifra stilistica irradiandone riverberi e ombre.
Percorrendo il locale fino al nostro tavolo, sinergie creative ci avvolgono procurando intorno a noi la piacevole sensazione di vivere lo spettacolo intimo della bellezza, un’armonia capace di scivolare delicatamente sottopelle congiungendoci con il velluto sonoro del sottofondo, per poi, repentina, trasformarsi in attrazione culinaria, empasse tra levità e sorpresa, tra stupore ed emozione.
È il dolce naufragare di chi percepisce che sta per compiere un’esperienza gourmet culturalmente significativa ed emozionalmente suggestiva grazie alla cucina creativa dello chef Davide Angi e ai vini spumanti firmati Le Colture. Fluida evanescenza che richiama sempre un perlage raffinato.
Improvvisamente lo spazio intorno a noi si dilata, i grandi quadri alle pareti con vetro di Murano, i punti luci dati da scelte illuministiche con sfere trasparenti che rimandano alle trasparenza, all’immaginario celeste, all’incanto della luna, dialogano con un sogno di mare come antipasto carpaccio di orata alla menta e lime, scampi di S. Benedetto con leggera marinatura all’ olio istriano e tonno di Carloforte con capperi di Salina. Il coinvolgimento empatico con i prodotti della natura esaltati dall’abilità dello chef, sconfinato nel paradisiaco. L’anima dell’enoteca- ristorante Le Terrazze è l’anima di Alessandro Carli, il titolare, è la sua esternazione, la sua primavera innovativa che rinsalda archivi di memore future nel sentimento del buon gusto. È sostanza materica nella danza delle forme che prosegue nella successiva composizione di Davide Angi, cappesante in cialda di mandorle, olive taggiasche, crema di carote e piccoli germogli, i sapori si amalgamano in una festa di colori vivaci e di retrogusti che rimandano alla poesia della natura.
La naturale eleganza del luogo risveglia la nostra percezione, nel frattempo sopitasi in una sinfonia titillante una rugiada di essenze, rara espressione del cibo. È un sogno che veste la realtà, che ridona anima a istanti eterni, fermi nell’espansione del pensiero, perché cenare a Le Terrazze, è un viaggio sulle falde della musica che circonda l’universo, è incontrarsi con se stessi e incontrare il proprio commensale sul borderline del coinvolgimento empatico, è vivere dentro la curva del desiderio.
Arte e passione convivono all’unisono e decantano la poesia dell’ Orata cotta a vapore su vellutata di sedanorapa e verdure semi-croccanti. Cadenze delicate che si diramano come note di originalità e innovazione, imprintig de Le Terrazze nella ricercata attenzione per il territorio.
Una voluttuosa, esotica impressione ci abbraccia è come se saggiando il Guazzetto di frutta al mango con leggero sentore di anice stellato, gelato alla crema speziata indossassimo una notte stellata nello sguardo seducente dell’alba che sta per nascere. È la tensione dei sensi nel sublime piacere, è sentimento impetuoso nell’onda sensuale del Cartizze, Le Colture, respiro simultaneo di nuvola e mare, feeling che rilascia il geto profondo della natura.
Momenti di gusto da vivere, adesso.

LE TERRAZZE- Enoteca ristorante
Via Roma, 76/15, 31020 Villorba (TV)
Tel 0422-911552- www.ristoranteterrazze.com

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (05/08/2013)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1