Sommariva, la passione rinasce Prosecco

image_pdfimage_print

L’Azienda è un sunto di passione e tradizione, di storie di famiglia e fascinazione per il vino. Sentimento profondo e convulso che ha deflagrato l’anima di Cinzia, trasformandola nel cuore pulsante e dinamico di una realtà vitivinicola sempre più sull’orizzonte del futuro.
di Antonella Iozzo

Sommariva  Azienda Vitivinicola Santa Maria di Feletto (TV) – La personalità di un luogo, il carattere di un vino, Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, la qualità firmata Sommariva, Azienda Vitivinicola Palazzo Rosso di Sommariva Caterino a Santa Maria di Feletto ( Treviso).
Il respiro della natura intorno, le particolari caratteristiche climatiche, la mineralità dei terreni che circondano la struttura, sono il DNA di un Prosecco Superiore simbolo di storia, sintesi di qualità. L’Azienda Sommariva in perfetta armonia con l’ambiente circostante crea un vino Prosecco Superiore capace di rispecchiare e contemporaneamente rivelare il suo peculiare legame con il paesaggio, con quel paesaggio che è li e non altrove.
Professionalità, passione e consapevolezza della forte espressione dei vitigni e della terra, sono i punti di volta della produzione Sommariva, vigne che trasudano il passato e proiettano il loro frutto verso il futuro. Il Glera, vitigno autoctono per eccellenza grazie al sistema di coltivazione Syivoz crea una partitura ritmica che sembra quasi entrare silenziosamente in azienda senza che si generi nessun contrasto tra struttura e natura.
Sommariva-VendemmiaSono intrecci di saperi che guidano l’intraprendenza manageriale di Cinzia Sommariva, figlia di Caterino, verso linee dinamiche in grado di innovare le tecniche, sempre e solo nel pieno rispetto della tradizione, e di orientarsi verso il panorama internazionale. È uno imprinting produttivo capace di rispecchiare le radici del luogo e quindi dell’azienda ma al contempo richiama la ricerca verso la qualità del prodotto. Un prodotto curato nei minimi dettagli, dalla produzione alla raccolta, dalle varie fasi della vinificazione alla spumantizzazione per finire con l’imbottigliamento. Solo uve Glera, dicevamo, come per dire solo un vitigno autoctono, può interpretare ed esprimere al meglio la magia del tempo e del territorio rendendoli origine ed emozioni nella naturale eleganza di un perlage che ne rilascia il fascino e la vivacità.
Intorno al Glera il mondo Sommariva: sapienza locale, intraprendenza, determinazione sotto il segno della passione. Solo così possono nascere etichette affascinanti nella versione Brut, Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G., dal carattere moderno ricco di mineralità, la stessa che dal terreno rosso, proprio perché ricco di ferro, trasuda nelle bacche, frutto prezioso dal quale si eleverà una sinfonia di sentori agrumati Sommariva-Cantinae note vegetali, da qui anche il nome del luogo e quindi dell’azienda Palazzo Rosso. Molto accattivante anche il Dry Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. che dipinge un affresco di sensazioni al sapore di mela, albicocca, ananas e l’Extra Dry Prosecco di Treviso D.O.C., classico amabile e oserei dire romantico nel suo grado zuccherino, ottima la sapidità esaltata dalle bollicine e le sue note asciutte.
L’originale e attenta creatività dell’esperienza Sommariva, poi, ha dato vita al Millesimo 2012 Prosecco D.O.C. Brut, fine, elegante, una sinuosa curva che scivola al palato rilasciando l’elegia delle bollicine, emozioni rese eterne grazie alla spumantizzazione, perche dietro il valore del territorio ci sono sempre le più moderne tecniche di vinificazione.
Un’altra interessante espressione prodotta dall’azienda Sommariva è il Perline Frizzante Colli Trevigiani I.G.T. – Glera, una festa per il palato semplice vivace e briosa che ci rimanda all’atmosfera bucolica dei vignaioli.
Una poetica sinergia che ci trasporta dentro il meraviglioso mondo del vino, un universo fatto di tradizione, dedizione, lavoro manuale e attitudine professionale che punta a valorizzare con rigore e selezione un vino prosecco attuale e moderno in grado di sorprendere l’assaggiatore ad ogni sorso. Una poesia che si sposa con l’innovazione, punto d’incontro capace di condurci, per esempio, nella scelta della criomacerazione.
Sommariva-Santa-Maria-di-FelettoUna tecnica di vinificazione mediante la quale mosto e bucce non sono separate subito, ma restano insieme per un certo periodo a basse temperature, è, infatti, il freddo che inibendo gli enzimi consente di far passare nel mosto solo gli aromi primari cioè quelli provenienti dal vitigno e non i tannini e le sostanze coloranti. In questo modo si ottiene un vino molto profumato, delicato e morbido che richiama l’uva dalla quale è stato prodotto. È un richiamo che inebria il mondo dei sensi, che diviene arte del vino fra sapori e saperi, che coniuga l’uso quindi di sistemi innovativi agli interventi sul sistema di coltivazione. L’autenticità del Conegliano Valdobbiadene è anche la sua forza, la sua essenza sentita, vissuta e interpretata dall’Azienda Vitivinicola Sommariva con una felice combinazione di elementi che scandiscono il tempo e lo rendono alleato nella ricerca e nella valorizzazione della qualità.
L’anima del vino, il suo carattere, la sua espressione è il fulcro della cultura di un intero territorio, le cui origini attraversano i secoli, è un ritratto che continua a vivere e a dispensare emozioni, colori, gusto ma anche se non soprattutto qualità della vita , lavoro, dinamismo finanziario, in una parola: marketing. E’ il nuovo profilo di queste terre disegnato da aziende come la Sommariva che ha saputo conquistare il consumatore ed il mercato internazionale.
Sommariva-Sala-DegustazioniFedeltà alla tradizione, ricerca dell’eccellenza e naturale propensione per l’innovazione guidano ogni gesto nel lavoro quotidiano dei Sommariva.
L’Azienda è un sunto di passione e tradizione, di storie di famiglia e fascinazione per il vino. Sentimento profondo e convulso che ha deflagrato l’anima di Cinzia, trasformandola nel cuore pulsante e dinamico di una realtà vitivinicola sempre più sull’orizzonte del futuro. Un’opera lastricata di qualità, uno spazio abbracciato dalla natura, un luogo che riverbera di essenza vitale, di amore per quelle lenzuola di terra che hanno disegnato le curve del destino. Tutto questo si respira, si tocca, si sente nella sala degustazioni, dove ci accoglie il calore di un gusto raffinato. Stile essenziale con atmosfere di vissuto che rinsalda quel senso di continuità fra l’esterno e l’interno, come per dire tra il luminoso sorriso della natura aperta su di noi e il nostro intimo fremente e contemporaneamente assorto nel suo esistere, è un gioco di assonanze e contrasti che moltiplicano il magico effetto di un’emozione che nasce, cresce e vive nell’essere parte integrante di ciò che si produce. Azienda Sommariva, anima, cuore e volto del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore.
( Azienda Vitivinicola Palazzo Rosso  di Sommariva Caterino , via Luciani, 16/A- 31020 S. Maria di Feletto ( TV) – Tel. +39(0)438-784316 – Fax +39(0)438-784339 – www.sommariva-vini.it )

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (26/07/2013)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1