La pizza e la sua natura evolutiva con Renato Bosco

La pizza ha trovato la sua massima espressione, i lievitati la loro anima. Renato Bosco un tributo all’arte della panificazione e della pasticceria che fende i ricordi, la memoria il vissuto di nuova vitale energia creativa.

di Antonella Iozzo

San Martino Buon Albergo (VR) – La pizza e la sua natura evolutiva, un viaggio esperienziale tra diverse fragranze, consistenze e profumi firmato Renato Bosco. Passione, dedizione, attitudine alla ricerca, mente lungimirante, sono questi i tratti distintivi di una storia che inizia a San Martino Buon Albergo in provincia di Verona, quando un giovanissimo Renato Bosco inizia la sua avventura tra farine e tecniche della panificazione. È un mondo che lo conquista e nel coso del tempo diventa il suo mondo aperto a dialoghi, studi, incontri professionali, le prospettive si amplificano tanto da essere definito pizzaricercatore.

Se la tecnica è fondamentale in questo mestiere, il talento nel renderla essenza di un piacere universale chiamato pizza è saper dare nuova leggerezza e gusto alla tradizione attraverso l’utilizzo di un ingrediente base, il lievito madre. Ricerca e innovazione partendo dalla tradizione e gli impasti divengono messaggeri del concept di Renato Bosco.

Da San Martino Buon Albergo a palcoscenici internazionali, attraverso programmi televisivi, eventi e format ma anche nuove location in diverse città italiane e presto anche internazionali.  Il successo di Renato Bosco nel settore raggiunge esperti ed appassionati, amanti della pizza e del fare la pizza in casa si moltiplicano, alla ricerca di quel sapore unico e inconfondibile che solo il pizzaricercatore riesce a portare ad un livello superiore e le continue richieste di consulenze confermano una professionalità capace di far parlare il prodotto raggiungendo target sempre più esigenti.

Ma è proprio a San Martino Buon Albergo, dove Renato Bosco è nato e cresciuto che la sua pizzeria o meglio il luogo che ha cambiato il modo di interpretare e gustare la pizza, diventa fucina di idee e di progetti che sviluppano brand e concepts evolutivi in costante movimento. La location si trasforma in una vera e propria sala degustazione e l’offerta si completa con i prodotti lievitati, biscotti, pane realizzato con PastaMadreViva brioches e tutto ciò che rende la colazione e il brunch piacevole leggerezza dal gusto informale, easy e goloso.  E la proposta sia amplia con Saporè PizzaBakery: una zona shop con le proposte firmate da Renato Bosco e prodotti selezionati tra le eccellenze italiane.  

 

Spirito di ricerca, innovazione, dinamismo. Renato Bosco insieme a pochi collaboratori crea esperienze, rinnova la tradizione senza mai dimenticare i suoi punti cardini, esalta il sapore della qualità con un format facilmente riconoscibile che conquista immediatamente il palato di ognuno di noi.

Fare la pizza per Renato Bosco è avere la consapevolezza di creare un prodotto equilibrato, nutriente e digeribile dove la lievitazione, la qualità delle materie prime, la tecnica e la passione prendono forma in un piatto gustoso, attrattivo che parla di contemporaneità e continua innovazione.

Recarsi a San Martino Buon Albergo e scoprire la pizza nella sua totalità è vivere un’esperienza, una vera e propria degustazione della creatività declinata in gusto per la pizza di Renato Bosco, un viaggio che scopre diverse consistenze, lievitazioni e cotture, ed è come esplorare un paesaggio carico di sapori e profumi planato da forme e volumi che si alterano componendo una sinfonia di bellezza articolata da pieni e vuoti creato dal processo della lievitazione, che crea anticipazione gustativa e porta il nome di Aria di Pane®, Pizza Crunch® e Pizza DoppioCrunch®, Mozzarella di Pane®.

Una sala degustazione, essenziale, moderna che si apre come una partitura armonicamente orchestrata nel calore del legno e filtrata dalla luce, la qualità dei prodotti, i libri e le riveste che testimoniano la fama di Renato Bosco come oggetti di design ridefiniscono l’ambiente.

Sevizio piacevole, gentile e sempre con un sorriso che si accorda al mood della location ci presenta le creazioni che tessono il presente di Renato Bosco stillando la sua storia in assaggi di gusto.

La qualità dei prodotti non si discute, il piccolo benvenuto lo conferma, un ouverture di freschezza che dispiega l’integrità degli ingredienti: cremosa e radioso pomodoro siculo in perfetto feeling con l’emulsione di basilico.

Gustare l’eccellenza e scoprire la straordinaria capacità d’innovare con originalità e conoscenza e ciò che non ti aspetti, ti seduce con semplicità. Si chiama Mozzarella di Pane, versione matriciana un cestino di pane cotto a vapore racchiude la ricca cremosità della burrata, termina la composizione la salsa di pomodoro, il pane e la pancetta croccante. Un tripudio di sapori esplodano al palato in perfetto equilibrio. Non è pane, non è pizza, è una interazione di ingredienti che esaltano l’arte di creare di Renato Bosco.

 

Quanto sfumature può vere la lievitazione? Infinite, e Renato Bosco li ha resi nuovi appeal gustati. Di che croccantezza sei?  Pizza Crunch® o Pizza DoppioCrunch? Si tratta di una focaccia di pasta lievitatissima cotta in forno per circa 12 minuti mix di farine e PastaMadreViva creano un impasto che stupisce per leggerezza e croccantezza e se nella Pizza Crunch® gli ingredienti compongono una scenografica messa in scena a vista, nella Pizza DoppioCrunch divengono una succulenta farcitura. In questa versione di Pizza Crunch, la burrata, la nota dolce acidula della caponata e quella decisa ma delicata della porchetta rendono ogni boccone golosa tentazione. Forse più elegante, la Pizza DoppioCrunch con burrata, mortadella e pistacchi? Forse, ma la sua armonia è volitiva ensemble di fragranze e consistenze che non smetteresti mai di fare Crunch.

Viaggi e oasi di gusto che mettono in relazione la fantasia con la reale creatività di un concept che guarda al futuro e interpreta il presente. È questione di tecnica e di intraprendenza e quella di Renato Bosco si chiama un Aria di Pane® che nasce partendo dal concetto di pizza a degustazione, servita a spicchi.  Farine macinate a pietra di tipo uno e integrale lievitato con PastaMadreViva, per un volume leggero, in bocca si ha una sensazione di impalpabile leggerezza, una nuvola. Eterea consistenza in questo caso con burrata, crudo di Parma 24 mesi ed emulsione di basilico. Scenografica visione impreziosita da una spirale di polvere di pomodoro sul fondo del piatto per un effetto wow ancora prima dell’assaggio.

Chiamiamola pizza o meglio Pizza tonda, classica senza tempo. Lunga lievitazione con PastaMadreViva per un gusto inconfondibile e una incredibile digeribilità all’impasto stesso, impreziosita con crema di zucchine, ricotta, pancetta croccante, ricca e intensa rilascia molteplici sensazioni al palato in un gioco di diverse consistenze che si amalgamano.

Con Renato Bosco i lievitati assumono forme, colori e fragranze sempre diverse e sempre nuove è come scoprire le nuove rotte della pizza e dei prodotti lievitati fino ad approdare ai dolci lievitati. Una sostenibile incorporea leggerezza indossa l’allegrezza cosmica di un dolce lievitato con cioccato banco e albicocche. Perle di golosità in un impasto come tributo all’arte di rendere i dolci lievitati testimonial di tradizione evolutiva nel format della seduzione golosa.

Renato Bosco, la pizza ha trovato la sua massima espressione, i lievitati la loro anima. Un tributo all’arte della panificazione e della pasticceria che fende i ricordi, la memoria il vissuto di nuova vitale energia creativa.

Renato Bosco Pizzeria
Piazza del Popolo, 46
37036 San Martino Buon Albergo  – VR
Tel. +39 331 987 3375https://www.boscorenato.it/
https://www.facebook.com/boscorenato

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (09/06/2022)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1