Alter Schlachthof destination. Pulsazioni culturali con cucina

image_pdfimage_print

Alter Schlachthof destination. Può un luogo divenire intreccio di espressività socio-culturali in una performance di convivialità, armonia e buon cibo? Si, se evoca posti sospesi nella memoria, interpretazioni di brasserie parigine, sogni sopiti nel vortice di Tel Aviv e Istanbul.

di Antonella Iozzo

Bressanone (BZ) – Alter Schlachthof destination nel centro storico di Bressanone. Pulsazioni culturali che registrato il battito del nostro presente e diventano contemporary touch all’Alter Schlachthof, luogo capace di esprimere il segno distintivo di una società internazionale in continuo cambiamento e fermento.

Bressanone, in alto Adige, è una deliziosa cittadina, fedele allo stile altoatesino, alle tradizioni, alla tipica architettura e alla quiete del giorno che sfuma il senso dello stare bene. Eppure quest’angolo di pace e relax rivela un cuore moderno, dinamico, dall’esprint artistico e conviviale.

L’ex macello cittadino diventa Alter Schlachthof destination, il passato si apre come archivio di memoria futura in una fusion d’interventi restaurativi e soluzioni architettoniche che strizzano l’occhio al gusto internazionale. Ferro, cemento, pavimenti in pietra e arredi su misura esprimono l’anima del tempo, patrimonio riconosciuto e vincolo delle Belle Arti, nelle declinazioni degli architetti: Claudia Unterhauser e Hendrik Liebich.  È come se intraprendessimo un viaggio coast to coast e scoprissimo usi e costumi, sorrisi e gesti di chi vive nell’altro angolo del globo eppure per un attimo indefinito così vicino a noi da sentire il suo sorriso sulla nostra pelle.

Può un luogo divenire intreccio di espressività socio-culturali in una performance di convivialità, armonia e buon cibo? L’Alter Schlachthof ci riesce nel migliore dei modi. Il giardino invita al relax e alla riflessione per poi divenire perfetta scenografia al calar del tramonto.

Preludio alle proporzioni quasi monumentali che s’impongono alla nostra attenzione con un glamour trend e vitale, quasi un affresco carico di ritmi mediterranei. Suoni, volti e colori del quotidiano si mescolano all’essenzialità geometrica dell’Alter Schlachthof. Ricordi e riflessi del moderno orchestrano lo spazio e il design esprime la joie de vivre in un comfort creato su misura. Morbide sedute, tavoli di marmo e ferro, come il resto degli arredi, piastrelle che compongono un mosaico di emozioni e di parole non dette ma sfumate in aperitivi gioiosi, ottimi calici di vini o drink deliziosi. È tempo di rilassarsi all’Alter Schlachthof e il bancone del bar si veste di luce e di convivialità.

Evocazioni di posti sospesi nella memoria, interpretazioni di brasserie parigine, sogni sopiti nel vortice di Tel Aviv e Istanbul, poi, il minimale informale del rigore geometrico che flette le coordinate del gusto in variazioni su tema. International lifestyle con cucina a vista per scoprire sapori autentici in chiave moderna.

Freschezza, stagionalità e territorio sono la filosofia dell’Alter Schlachthof, che nel fil rouge della semplicità coniuga storie, prodotti e produttori. Cibo e convivialità s’incontrano nel fascino cosmopolita del bla bla e piatti simbolo del vivere moderno come gli hamburger divengono sunto di tipicità e originalità. Ingredienti naturali interpretano il ciclo delle stagioni e creano menu aperti al gusto moderno senza dimenticare cuore e passione.

Cucina tradizionale e cucina vegetariana in un’atmosfera vivace e informale comunicano il piacere di gustare la natura con creatività e rispetto per il territorio.

Sapori altoatesini rivisitati per piatti gustosi preparati con ingredienti di qualità, conquistano l’animo cosmopolita e lasciano che il bla bla continui a sorprenderci con sei camere per esperienze di viaggio easy e non convenzionali.

L’Alter Schlachthof è, infatti, anche un piccolo bed and breakfast con sei stanze ricavate dal sottotetto della location. Le sue notevoli dimensioni dovute alle funzioni dell’ex macello hanno permesso di creare camere come rifugi dal tipico fascino nordico e montano, dove la zona letto sembra quasi una casetta sull’albero con tanto di scaletta. Decisamente più suggestiva che funzionale.

L’Alter Schlachthof ama incuriosire e portare i suoi ospiti verso nuove esplorazioni del vivere. Aperto ai richiami del mondo, ne riflette le tendenze, i ritmi, gli stili. Orizzonti senza confini che ci conducono a Bressanone.

Alter Schlachthof 
Schlachthausgasse 4,  I-39042 Brixen
T +39 327 362 1614
http://www.schlachthof.it

 

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (23/05/2017)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1