Ruinart, collezione de Blancs

image_pdfimage_print

Ruinart la nuova collezione de Blancs by Piet Hein Eek nel legno con la forma caratteristica delle bottiglie

RuinartLa Ruinart con l’ultima collezione de Blancs by Piet Hein Eek, celebra l’origine, difatti, la Maison è stata la prima a trasportare il proprio champagne in casse di legno, così la storia: “Il 21 marzo 1769 il primo registro della contabilità della Maison Ruinart riporta una novità tra le spedizioni: l’invio del suo prezioso Champagne a Elsinore, in Danimarca, contenuto all’interno di casse in legno. Questa modalità di confezionamento risulta un’innovazione assoluta, poiché il vino effervescente delle terre di Champagne all’epoca veniva spedito in ceste, una protezione imperfetta, che causava regolarmente la perdita di un certo numero di bottiglie”. L’uso di questo tipo di contenitore si diffuse poi nelle altre case di champagne solo a partire dal 1830.

E la migliore celebrazione non poteva che avvenire con l’arte, la speciale confezione in legno, prodotta in edizione limitata, è stata realizzata dal designer olandese Piet Hein Eek. L’artista per questo storico incontro , alle casse del 1769, risponde con delle casse individuali adatta a ciascuna delle bottiglie di Champagne. La forma così caratteristica delle bottiglie – suggerita da quella del XVIII secolo, con il corpo bombato e il collo allungato – gli ispira uno scrigno trapezoidale, la cui geometria segue il profilo della bottiglia con una serie di tangenti minimali.

Ruinart champagne conviviale e vivace, puro, luminoso, delicato. La nuova collezione de Blancs by Piet Hein Eek è da oggi disponibile presso le migliori enoteche e wine store d’Italia.

di Michele Luongo
www.viacialdini.it
  (09.05.2013)
Via Cialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter@ViaCialdini

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1