Luxury on the history. Trump International Hotel Washington

image_pdfimage_print

Luxury on the history Trump International Hotel Washington. A pochi passi dalla Casa Bianca e il Campidoglio degli Stati Uniti, l’Old Post Office sulla Pennsylvania Avenue nella massima espressione del lusso.

di Antonella Iozzo

trump-washington-exterior_evening

Washington DC – Luxury on the history, Trump International Hotel Washington DC. Un tributo alla bellezza e all’armonia. Se le forme dell’architettura seducono oltre i secoli, il tempo si rivela essere la sua icona assoluta, l’armonia la chiave. Punto di partenza per trasformare l’Old Post Office sulla Pennsylvania Avenue, di Washington, DC nella massima espressione di lusso raffinato ed eleganza il Trump International Hotel Washington DC.

L’Old Post Office, costruito nel 1899 con architettura in stile neoromanico, comprende una torre dell’orologio che costituisce il punto più alto della città, secondo solo al monumento a Washington. E che il Trump International Hotel ha reso tangibile emozione, mirabile attrazione.

Un ascensore di vetro percorrerà la sua altezza fino al punto massimo permettendo una vista mozzafiato sulla capitale della nazione.  Dal passato uno sguardo sulle nuove prospettive del presente.

A pochi passi dalla Casa Bianca e il Campidoglio degli Stati Uniti, è stato aggiunto al registro nazionale dei luoghi storici nel 1973. Straordinaria icona storica ad indossare l’abito glamour e chic del Trump International Hotel Washington, DC.

Solida volumetria quasi a simboleggiare l’importanza degli uffici che nel corso degli anni si sono succeduti. Non solo the Old Post Office, ma dal 1914 ha alternativamente ospitato i dipartimenti di Giustizia, Difesa, Agricoltura, e interni. Ed ancora Interstate Commerce Commission, U.S. Information Agency, the Smithsonian Institution, and the Federal Bureau of Investigation.  Now nasce una nuova era, luxuru status symbol Trump International Hotel Washington.

Donald J. ,Trump e la figlia, Ivanka, hanno lavorato in sinergia con i famosi architetti Beyer Blinder Belle e interior design Hirsch Bedner Associates per creare una spettacolare, sofistica e attraente evoluzione della bellezza classica del maestoso edificio.

In bilico fra fascino storico e magia fiabesca grazie alla sua alta torre dell’orologio, il Trump International hotel è un gioiello architettonico che esternamente ha mantenuto intatta la sua struttura.

L’interno invece è un’estensione di design classico e sobria eleganza che gestisce lo spazio con decor, forme e materiali dall’accento contemporaneo. The original Romanesque Revival architecture continua a comunicare la sua poesia tra le moderne soluzioni adottate come il pavimento di marmo rosa e gli interni in crema, grigio e colori pastello.

Luxury on the history. Impatto emozionale
trump-washington-presidential-suite-bedroomAffascinante allure d’epoca e respiro contemporaneo per un impatto emozionale senza uguali, è la Grand Lobby che occupa l’intero secondo piano. Spazialità aperta, calda, luminosa, al piano rialzato dove troviamo il BLT Prime by David Burke restaurant. Piacere culinario easy e glam. Dal lato opposto il Lounge Bar, gioco di specchi, linee nette, effetto trend e cool.

Lucida patina che scivola come seta sugli arredi mettendo in risalto come oggetti preziosi nelle loro cornici, e bottiglie di distillati, bubbles e vini.

Cocktails tra cromie vivaci e ritmi loquaci. Un sofisticato spazio che invita il piacere del relax e del convivio per momenti che debordano il blu profondo della notte.

Da un lato il Lounge Bar, un capolavoro di design, dall’altra l’eleganza garbata dell’ingresso al BLT Prime by David Burke, nel centro un living, come un invito a corte, con morbide e avvolgenti sedute. Divani, poltrone, nelle tonalità dell’azzurro.

Turchino, pervinca, zaffiro, verde mare. Sfumature del blu che si mescolano ai riverberi improvvisi del nostro mood.

È un palcoscenico di emozioni e sensazioni, di sorrisi e feeling inattesi che si congiunge alla cifra decorativa e si trasforma in atmosfera, in abbandono sensoriale per vivere l’attimo sfuggente della tensione emotiva.

trump-washington-guest-rooms-3È incredibile notare come le nuove forme dell’espressività moderna si sono perfettamente adagiate sull’architettura classica dell’edificio.

Ordine, proporzione, armonia, ieri come oggi continuano ad essere le linee guida per una bellezza a misura d’uomo che non ferisce mai lo sguardo e che gratifica tutti i sensi.

Design classico moderno e bellezza antica per uno charme che aleggia dalla lobby alle camere comunicando piacevolezza, poesia e spiritualità.

Un’intima relazione fra l’uomo e l’ambiente che potenzia il benessere individuale.

Una felice combinazione di elementi giocano in questa scenografica composizione architettonica.

Soprattutto acciaio e vetro per il soffitto, consentendo così, alla luce naturale di scolpire lo spazio e interagire con esso creando una suggestione visiva accogliente e armonica.

Luxury essence  e Grand Lobby

trump-washington-grand_lobbyNella Grand Lobby con il naso all’insù, una meraviglia che si estende per nove piani lasciandoci estasiati dall’orchestrazione armonica della struttura. Iperbole di acciaio che s’intrecciano in geometrici flussi sonori. Poi la perfezione classica del perimetro che consente l’acceso a 271 camere. Intermezzo gli ampi corridoi sublimati dall’eleganza del grigio e delle sue gradazioni.

Raffinata sinfonia cadenzata da poltrone, tavolini e dettagli curatissimi, note preziose e mai ostentati di un lusso vero e gentile che non cade mai nel banale. Ai muri il passato diventa ricordo culturale con una piccola mostra di francobolli d’epoca. Misurata eleganza e calibrata evocazione charme per camere ampie con porte originali in legno, boiserie e minuziosa cura dei dettagli.

Sono dimore di rarefazione cosmica, raffinate e discrete. Proseguendo lungo la rotta dello stile, i candelier in cristallo ci vengono incontro come luxury essence di uno splendore che ambisce al nitore formale. Tavolozza cromatica giocata nei toni del blu, con sfumature di tonalità chiare, creme e avori in coppia con oro e argento capaci di creare accenti morbidi interposti con i rossi profondi. Comfort, funzionalità, moderna tecnologia sono al massimo livello.

La Presidential Suite si trova negli storici ex uffici del ministro delle Poste, ed è tre volte più grande dello Studio Ovale della Casa Bianca. Caminetti originali, porte in legno massello e modanature, e servizi esclusivi come l’accesso con ascensore privato. Simbolica e iconica che ci riprota idneitro nel tempo quando la posizione del ministro delle Poste era così prestigiosa che la persona era un membro del gabinetto.

Luxury decisamente amplificato nella Trump Townhouse, la più grande suite presidenziale a Washington, DC Con due grandi camere da letto, una sala da pranzo che può ospitare fino a 20 persone, ufficio, ampio soggiorno, stanze da bagno di grandi dimensioni. Un’iperbole in stile classico nell’eleganza sofisticata e profonda del blu.

Eleganza Trump. Luxury on the history
trump-washington-presidential-suite-windowUn dialogo virtuoso all’insegna della pura estetica che gratifica la vista e nutre l’anima. Lifestyle celebration che diventa autentico privilegio nelle due suite presidenziali site negli ex uffici del ministro delle Poste.

L’orizzonte non ha più confini, solo dilatazioni sensoriali nella vastità di un luogo con un cuore che accende il suo angolo più intimo, il camino. L’unicità diventa segno distintivo declinata in allure e pulizia delle linee per living camere da bagno e tre camere da letto con vista sulla Pennsylvania Avenue e il National Mall con accesso diretto in ascensore.

Eleganza and luxury Trump come fil rouge di un concept e di una filosofia che preserva la bellezza antica e ne sviluppa il valore in una realtà carica di fermenti culturali, creativi e vitali. Sinergie in movimento che riaccendono la passione e perseguono il senso autentico del vivere in armonia con se stessi e il mondo che ci circonda.

Il Trump International Hotel Washington è il luogo ideale, con il suo stile colto, ricercato e cosmopolita per meeting ed eventi esclusivi grazie agli ampi spazi e alla favolosa Grand Ballroom, la più grande tra gli hotel di lusso di Washington.

Lo scorrere del tempo non è mai stato così carico di suggestioni sensoriali, ci troviamo alla Mar-a-Lago Spa di Ivanka Trump, suggestions beauty che rende la vita più emozionate e luminosa. Corpo e spirito scoprono trattamenti per eccellenza. Inedite formulazioni che distillano desideri in risultati perfetti scolpiti dall’interno.

Il tempo custodisce la memoria o forse è il contrario ma ogni frangente è un ricordo inconscio del vissuto. Il vecchio ufficio postale di Washington ieri simbolo della città, oggi icona di un patrimonio storico -architettonico restituito alla città come capolavoro di arte del lusso firmata Trump.

Bellezza autentica, cultura, filosofia dell’evoluzione umana tra senso della tradizione e del classico, Trump International Hotel Washington DC: eredità per i posteri, musa per il presente contemporaneo.

 

TRUMP® INTERNATIONAL HOTEL WASHINGTON, D.C
1100 Pennsylvania Avenue Nw – Washington , D.C. 20004
Reservations: 866.660.9426|202.695.1100
https://www.trumphotels.com/washington-dc

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (07/12/2016)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1