STK Milan, the steakhouse experience with italian touch

image_pdfimage_print

STK Milan, un’insolita esperienza estetica e gastronomica che si apre al mondo dei sensi per serate uniche, e attimi che fermano il tempo fra, fascination, sharing, emotions.

di Antonella Iozzo

Milano – STK Milan, taste, lifestyle, hospitality, the steakhouse experience with Italian touch. Al primo piano del Me Hotel il Duca, in Piazza della Repubblica, l’eleganza glamour di una location d’eccezione. American mood nel segno del contemporaneo con un design firmano Molteni che riprende il carattere internazionale del brand STK.
Style inspiration in un spazialità sequenziata da colonne che ne cadenzano la volumetria, dove i colori caldi e la seduzione del bianco rilancia le armonie in curve che avvolgono il tavolo e, quindi, l’ospite nello spirito della convivialità. Sono gli iconici divani, che nella loro circolarità, ricordano tanto il carattere americano, quasi un’espressione elettiva capace di suggerire un’eleganza chic e piena di vitalità punteggiata da scenografiche decorazioni floreali. Vasi che s’impongo all’attenzione grazie al garbato splendore dato dai cristalli che fungono da supporto alle composizioni floreali dal soft touch in rosa, e che flettono la luce come preziosi lapislazzuli, Tutto il resto è pura celebrazione di stile nell’illuminazione, sapientemente, modulata in atmosfera intensa quanto soffusa.

STK Milan non solo ristorante ma l’american bar con cocktail di tendenza, ed è come se un brivido nell’aria scivolasse da drink creativi e originali, la cui texture è just to enjoy every night.

STK Milan, sul podio l’ingrediente clou è la carne, naturalmente di eccellente qualità, come le bistecche di prima scelta certificate USDA (UnitedStatesDepartment of Agriculture). Ma la proposta gastronomica è una sinfonia di fragranze e sapori che raggiunge le diverse declinazioni del gusto con pesce provenienti da coltivazioni e allevamenti sostenibili e prodotti dell’orto stagionali che sorprenderanno ogni palato.

Un menu articolato che ben sviluppa il concept di steakhouse e il tempo stesso si presenta come un viaggio nell’american comfort food con ingredienti freschi e un pizzico di intuito made in Italy.

STK Milan, moderna evoluzione di dinner e after dinner contraddistinta a un’ospitalità e da un servizio professionale che cura ogni dettaglio. Taste and emotions to sharing ad iniziare dai classici LIl’BRGS miniburger con carne USDA, salsa della casa e pane al sesamo, in un boccone tutta l’autenticità e la qualità della materia prima. Emozioni elevate al quadrato con i Mini Burgar di Granchio tenero. Il sapore del mare esplode dalla tenerezza del pesce esaltato dalla salsa si sedano rapa e da una remoulade al wasabi, giusto un pizzico di piccante che gioca di contrasto.

Il pesce continua la sua performance con la “Tartare di salmone”. La complessità del suo sapore è un onda che rilascia continuamente ogni singolo elemento: zenzero, mango, lemongrass e la foglia di shiso in tempura dona quel riverbero di croccantezza che completa il piatto.

Steakhouse dream con la voluttà della carne. Entra in scena la griglia per il “Black Angus Skirt”, la marmorizzazione della carne è sublime, si scioglie in bocca rilasciando un suono caldo e ricco che appaga i sensi. Esattamente come il “USDA Fillet”, un’armonia senza tempo che pe gli amanti della carne rinasce ad ogni assaggio con infinita melodia tra tenerezza e passione succulenta. Semplicemente eccellente.

Main course accompagnati da due grandi classici: le golose quanto iconiche patate fritte by STK al parmigiano e tartufo nero e la “Mac & Cheese” i più tradizionali maccheroni al formaggio american style nella leggerezza “alquanto relativa” italiana. È gusto pieno ed inteso che conquista al primo assaggio, che fa sorridere le sinapsi, che evoca ricordi e rinasce sorriso.

 

STK Milan, inspira e rinasce gusto sviluppando le coordinate della qualità. È il caso del “Salmone Selvaggio” servito su una purea di patate al wasabi, salmoriglio di mandorle e arancia, un mix di fragranze al servizio della materia prima in un dualismo cromatico che crea anticipazione gustativa.

Steakhouse experience che si completa con il dessert. E non può che essere una cheesecake ai frutti di bosco. Una conclusione filologica dove la visione diventa evocazione di un simbolo. La cremosità del formaggio, la base di biscotto, la frutta fresca tutto in perfetto equilibrio. Let’s talk american taste, secondo STK Milan.

STK Milan, un’insolita esperienza estetica e gastronomica che si apre al mondo dei sensi per serate uniche, e attimi che fermano il tempo fra fascination, sharing, emotions.

STK Milan
Piazza Della Repubblica 13Milan, 20124
Tel.+39 02 8422 0110
https://stksteakhouse.com/venues/milan/
https://www.melia.com/it/hotels/italia/milano/me-milan-il-duca/stk-milan-il-duca.htm 

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (18/02/2020)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1