Kleinhuis Restaurant Hamburg. Sapori nordici

image_pdfimage_print

Kleinhuis Restaurant Hamburg. Ospitalità, passione e buona gastronomia tedesca sono alla base di una filosofia semplice e sincera: offrire a ciascun ospite emozioni che nascono dal piacere del cibo.

di Antonella Iozzo

 

kleinhuis-restaurant-hamburgHamburg – Kleinhuis Restaurant Risonanze di gusto, empass emozionali, ad Hamburg. Hamburg, cosmopolita seduzione tra modernità e tradizione sull’estuario del fiume Elba. Città anseatica e centro marittimo del nord, si lascia vivere nella sua eleganza e nel suo carattere fiero e ospitale, dinamico e accattivante.

Una passeggiata nel centro storico, una visita al quartiere HafenCity, un giro al porto. Da qualunque prospettiva la si guardi Amburgo risplende, seduce e rilascia la sua profondità più intima e reale, basta saperla cogliere in quell’atmosfera che disegna la sua allure.

Le forme della cultura ad Amburgo svettano tra flussi di dee in movimento che dipingono la città tra arte, musica, architettura, design. Futuristiche visioni e vivacità cittadina con-vibrano in un entusiasmante esperienza.
Dal porto al centro e viceversa senza tralasciare il mercato del pesce di Altona, in cui ogni domenica all’alba viene venduto all’asta il pesce fresco. Preludio gastronomico che ci conduce ad un viaggio culinario tra evocazioni sul fil rouge del pesce.

kleinhuis-restaurant-hamburg-aringa-by-luongoIl Kleinhuis Restaurant poco distante dal Rataus è un ristorante con il cuore. Ospitalità, passione e buona gastronomia tedesca sono alla base di una filosofia semplice e sincera: offrire a ciascun ospite emozioni che nascono dal piacere del cibo e culminano nella piacevolezza di trovarsi in un ambiente easy ma intimo, curato ed elegante dove il tatto ed il sorriso del personale sfumano in atmosfera.

Lo chef Iggy Vandycke ci introduce in un itinerario dal profumo di mare con un entrée a base di salmone affumicato esaltato dalla paprika, giusto per preparare le papille gustative alle “Glückstädter pickled herring with buttered bread”.  Classiche aringhe marinate, pane imburrato e una deliziosa e leggera maionese con pepe rosa. Un piatto ricco dal gusto intenso, deciso che ci sorprende per la tenera consistenza del pesce che ben si amalgama alla cremosità della maionese.

Se il Kleinhuis Restaurant è un armonica composizione di essenzialità dai colori caldi, la seconda portata affiora come un delicato acquarello giocato sulla solarità del suo impatto visivo “Shellfish Bisque with vintage Armagnac”. Vellutata, cremosa, avvolgente come un abbraccio.

kleinhuis-restaurant-hamburg-bisque-by-luongoUna suadente bisque ai crostacei dove gli aromi conferiscono quel giusto pizzico di verve e quella nota suadente di Armagnac vintage capace di dare profondità al piatto. Unicità e carattere che esaltano i crostacei e rimandano all’originale anima del brandy che flette le dinamiche del tempo per sensazioni irripetibili. Le stesse che proviamo ad ogni assaggio.

Al Kleinhuis’ Restaurant la mise en place è un inno al bianco. Candore saten che scivola per una gradevole impressione tattile che ricade nelle linee sinuose dei piatti. Tutto sotto la luce radente di lampadari circolari, a ciascun tavolo il suo bagliore diffuso, ed è simmetria veicolata dal gioco di specchi. Attimi che si fermano nella seconda sala. Celebrazione in rosso alle pareti che crea grande suggestione intermezzata da profili in bianco e dalla fiamma vitale del camino dall’effetto new romantic.

Intanto il gusto incontra “Hamburg Panfisch with a Pauli-mustard sauce and fried potatoes”. Sulle rive del sapore la tipicità scopre la semplicità. Pochi gesti e materia prima di qualità per un piatto ben equilibrato grazie alla croccantezza della chips di patata viola e alla morbidezza della salsa. Ottima la cottura del pesce.

kleinhuis-restaurant-hamburg-dessert-by-luongoA volte le sfumature della dolcezza possono raggiungere apici inimmaginabili, gravitando intorno a dessert che toccano le corde più sensibili dell’emisfero goloso.
“Hamburg red berry compote with rose jelly, vanilla-mousse and raspberry-pepper-sorbet”, crea stati emotivi in collisione con quelli mentali.
Red passion deflagrante nella liquidità materica di una composta ai frutti rossi mai stucchevole ma svettante verso note acidule e fresche.
Fragole, ciliegie, sorbetto di lamponi leggermente speziato e il brivido della mousse alla vaniglia.
Ogni ingrediente si scioglie in una meraviglia che dalle papille accende le regioni celebrali del piacere.
Kleinhuis Restaurant Risonanze di gusto, empass emozionali, ad Hamburg.

KLEINHUIS’ Restaurant -im Baseler Hof
Fehlandtstraße 26 – 20354 Hamburg
Tel. 040 – 35 33 99
http://kleinhuis-restaurant.de/

 

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (28/11/2016)

 

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1