Salotti del Gusto days

image_pdfimage_print

Salotti del Gusto una festa per gli occhi, la mente, il palato ma anche se non soprattutto un’occasione di crescita e di confronto per ampliare le prospettive verso nuovi orizzonti, preludio dello straordinario evento di Capri
di Antonella Iozzo

Salotti-del-Gusto-MilanoMilano – Emozioni da vivere in tutti i sensi all’Hotel Principe di Savoia di Milano per l’anteprima di “Capri 2013 – l’isola delle eccellenze”, seconda tappa di Salotti del Gusto, che si terrà il 6 e il 7 ottobre presso il Grand Hotel Qvisisana ***** di Capri. Una conferenza stampa – evento che ha saputo esprimere la nuova dimensione del lifestyle italiano: eccellenza eno-gastronomica, arte, cultura, benessere. Intrecci di passione e tradizione nella seduzione evolutiva dei Salotti del Gusto, un brand, un simbolo, una certezza.
La naturale eleganza della Sala Galilei diviene la scenografia ideale per un’opera d’arte totale: produttori, volti noti dello spettacolo, del giornalismo, dell’imprenditoria, grandi chef , tutti impegnanti in una sinfonia che esalta il Made in Italy e ne cesella le forme, abilmente orchestrata da Max Viggiani di RTL 102.5 e punteggiata da personalità come lo psicologo Raffaele Morelli, il cui intervento sugli effetti benefici del bere e del mangiare bene e sano e con gusto rispettando i tempi del nostro corpo, ha letteralmente rapito la platea. Forse perché tutti abbiamo capito che è una condizione necessaria, fondamentale per rispettare noi stessi riconoscendo il piacere della convivialità, un modo consapevole ed intelligente per voler e volersi bene.
Interessante anche l’altro volto di Fabrizio Ferrari, quello dedito all’Arte. Un aspetto poco conosciuto e molto originale. le sue opere, infatti, alcune esposte in sala,   sono delle“evaporazioni artistiche” per la particolare tecnica di far evaporare il colore che poi ricade sui fogli sottostanti, detto in modo molto sintetico, l’effetto è sorprendente, attrattivo e poi meditativo. Simbolico e originale invece l’opera del Maestro Lanteri, anch’egli presente, dedicata ai Salotti del Gusto, un sogno allusivo che ci rimanda all’isola di Capri, un omaggio che tratteggia l’origine e l’essenza. Concludono gli interventi Alessandra Veronesi e Michele Garbuio, sommelier, rispettivamente dell’Hotel Principe di Savoia e del Chateaux Montfort. Una festa per gli occhi, la mente, il palato ma anche se non soprattutto un’occasione di crescita e di confronto per ampliare le prospettive verso nuovi orizzonti. Preludio dello straordinario evento di Capri che riunisce in un contesto unico e spettacolare prestigiose aziende, professionisti e dirigenti, appassionati per un’ esperienza unica e diversa capace di ridare nuova linfa e nuova vitalità alla sofferente economia italiana.
Un mosaico di professionalità e buon vivir tra tradizione e innovazione, tra gusto e bellezza, tra l’anima del tempo e il tempo dell’anima.
L’ideatrice Raffaella Corsi Bernini si conferma intraprendente e dinamica event manager capace di dar forma e sostanza ad un concetto innovativo di promozione enogastronomica e lifestyle in grado di interagire   con i più importanti operatori nazionali ed internazionali in un vero e proprio salotto con ospiti di rilievo.
Fusion d’intenti e di sapori per concludere con i raffinati assaggi preparati dagli chef Claudio Sadler e Fabrizio Cadei. Creazioni culinarie realizzati con i prodotti dei produttori selezionati, evocazioni sensoriali culminati nelle dolci tentazioni della pasticceria di Nicola Fiasconaro come il suo famoso panettone alla manna, e i Finger Ice dell’atelier del gelato Muntoni, sorbetti e gelati ispirati dai volti dell’Alta Moda e ideati per ricamare la fantasia e stuzzicare il palato con originalità e classe. Nascono così Naomi, con base di gelato ai ricci di mare, Schiffer al sorbetto di limoni di Sorrento e Cindy al sapore di zafferano di Sardegna, avvolgente promenade di sensualità che si scioglie in armonie di sapori.
Arte culinaria quindi in ogni piatto accompagnata da vini che sono il punto d’incontro tra l’uomo e la natura, tra la professionalità e la passione di aziende come Cà Piadera, Colli Amerini, Le Potazzine, Le Tre Dame, Marchesi di Barolo, Principe Ibleo, Senatore Vini e presenti all’incontro fra gli altri Anna Bertolini per “Cantine Ferrari” la qualità all’origine, Avv. Paolo Nodari e Lidia Colantonio per Castello delle Regine la dedizione unita all’impegno, Lucia Boarini per il Consorzio Vino Chianti, quando la storia si rinnova nel tempo, Pierangelo Plebani “La Fiorita” certezza qualitativa nella tradizione Franciacorta per un crescendo di efficienza e professionalità ad ampio respiro, non solo vino quindi ma agriturismo e fattoria didattica, Franco Morando per “Montalbera” l’arte del vino che sublima il terrario.
Emozioni colte dall’obiettivo di Riccardo Marcialis per scatti che raccontano il piacere dello stare insieme indossando la bellezza della cultura a 360°, nell’attesa di vivere Salotti del Gusto Capri il 6 e il 7 ottobre.

di Antonella Iozzo ©Riproduzione riservata
                  (19/09/2013)

Bluarte è su https://www.facebook.com/bluarte.rivista e su Twitter: @Bluarte1